25 OTTOBRE - Lifestyle

I matrimoni cinesi in Italia: come si svolgono?

Scritto da:

La cultura dei matrimoni nel paese asiatico..

Nell’ultimo articolo vi ho parlato dei bouquet della sposa: dalle tendenze estrose del 2019 alle scelte più classiche e tradizionali! Se è vero che in Italia ci si può sbizzarrire a seconda dei gusti e dei trend del momento, è altrettanto vero che in paesi come la Cina la cultura del matrimonio è così radicata che è (quasi) impossibile distinguere una cerimonia dall’altra!

Ma cosa succede se i matrimoni cinesi si svolgono in Italia? Facciamo una breve premessa…

Il colore dominante della cerimonia cinese, a partire dal vestito della sposa, è il rosso, simbolo di prosperità e felicità.

Ad adornare l’abito nuziale troviamo una sontuosa mantella, xiapei, e un copricapo, fengguan, ornato di gioielli, frange e pietre preziose.

In Cina si usa indossare sia l’abito nuziale cinese sia quello occidentale ed è buona  consuetudine, per la sposa, cambiarsi d’abito tre volte nel corso della giornata: la mattina l’abito tradizionale cinese e il qipao a fiori, durante la cerimonia l’abito bianco con lo strascico, alla maniera occidentale e la sera, come segno di buon auspicio, un abito rosso, meglio se lungo!

In Italia le “regole” possono cambiare ed è possibile mixare le diverse tradizioni mantenendo il gusto tipico del Made In Italy, con un tocco orientale deciso ma equilibrato.

La scelta dei fiori, dell’abito nuziale e del menù diventano, quindi, elementi caratterizzanti di cerimonie uniche e originali!

La classica Peonia dalle nuances delicate, solitamente utilizzata in Cina per festeggiare il dodicesimo anno di nozze,  può predominare in colori forti e accesi come  di rosso brillante, tipico della tradizione cinese.  

In alternativa, se si prediligono cerimonie classiche, è bene considerare i Fiori di Loto, da sempre simbolo della Cina e particolarmente interessanti per le loro caratteristiche sfumature.

L’abito nunziale può essere “stravolto” mantenendo la tradizione cinese, utilizzando linee morbide e tessuti leggeri, abbinati ad accessori d’impatto color rubino, come i gioielli, la tiara e le scarpe. Interessanti e di grande appeal, anche scelte stilistiche piú classiche e dal mood “vintage Italy” su fisicitá e tratti somatici orientali. 

Il menù, invece, può sposare le differenti culture attraverso un’accurata selezione delle materie prime, cucinate e impiattate alla maniera cinese. Oppure, si può optare per un menù 100% tricolore, puntando all’oriente con la mis en place. 

Piatti originali, allestimenti unici e dettagli cosmopoliti o tradizionali dal sapore orientale, perfetti per stupire gli ospiti…dall’Italia alla Cina!

Articoli correlati: