fbpx
Lifestyle

L’Italia intera è con Luna Rossa: azzurri 1 a 1

10 Marzo 21 / Scritto da:

La crew italiana chiude con una vittoria all’Hauraki Gulf

1 a 1 dopo la prima giornata di Coppa America che vede contrapposti Luna Rosa e il Team New Zeland che ora sono in perfetta parità.

Gli azzurri, che tentano di vincere per la prima volta nella loro storia il prestigioso trofeo, chiudono con una vittoria all’Hauraki Gulf.

Domani giorno di pausa e poi si riparte da venerdì finché una delle due non porterà a casa 7 regate.

Se non lo sapeste chi vincerà l’edizione 2021 deciderà, come da regolamento, dove si svolgerà la prossima competizione ma anche che tipi di barche possono essere utilizzate.

Per quanto riguarda la crew italiana sono quasi tutti provenienti dal nostro paese. Gli unici stranieri di Luna Rossa sono l’australiano James Spithill, timoniere vincitore delle Coppe 2010 e 2013 con gli americani di Oracle e l’antiguano Shannon Falcone, marinaio vecchia conoscenza italiana dai tempi di Mascalzone Latino (era il 2003).

Poi c’è il timoniere di Palermo, Francesco Bruni, lo skipper Max Sinera e il tattico Vasco Vascotto. Anche”l’abbigliamento”, è made in Italy, quello tecnico è fornito da Dainese con la firma anche del partner tecnico The Woolmark Company (Australia) e di Pirelli.

Proprio Pirelli ha fornito anche alcuni sistemi utilizzati nelle imbarcazioni e poi ovviamente Prada che è anche sponsor principale e che ha realizzato un baule in pelle in cui viene custodito il prestigioso trofeo dal realizzato dal londinese Garrard nel 1848.