fbpx
Lifestyle

L’idea rivoluzionaria di Nike: ecco la scarpa che si “smonta”

28 Aprile 22 / Scritto da:

Il modello si chiama Nike Ispa

Arriva, by Nike, una scarpa smontabile e i cui materiali possono essere riutilizzati e riciclati. Un modello dietro cui c’è un concept preciso che sposa il tema della sostenibilità.

Si chiama ISPA (Improvise, Scavenge, Protect, Adapt – Improvvisazione, Ricerca, Protezione e Adattamento) indica una filosofia di design di Nike che sfida i creatori a sperimentare, rompere gli schemi e reimmaginare i prodotti.

Il modello è la massima rappresentazione della visione circolare di Nike per evitare sprechi.

Questa primavera, il team ISPA presenta due nuovi modelli di scarpe che mostrano le capacità innovative del brand e annunciano il suo futuro nel design circolare.

L’intento

Da oltre 30 anni, i team Nike realizzano soluzioni di design al servizio dell’atleta e del pianeta

Il team ISPA ha lavorato sul principio di progettazione circolare dello “smontaggio”, ovvero la capacità di smontare facilmente un prodotto per riciclarne il contenuto.

Uno dei principi più impegnativi da implementare nel design delle scarpe. Una buona scarpa è flessibile e resistente.

Leggi anche: L’impegno di Nike oltre lo sport: il progresso fatto negli ultimi anni

I designer utilizzano colla e altri elementi di incollaggio per raggiungere questi obiettivi, ma ciò rende una scarpa quasi impossibile da smontare e riciclare.

Il riciclo delle scarpe di solito richiede la triturazione, un processo ad alta intensità energetica che limita il modo in cui i materiali riciclati possono essere utilizzati.

Creare una scarpa che può essere smontata ridurrebbe l’impronta di carbonio del prodotto e aprirebbe nuove possibilità per il suo ciclo di vita.

Con Link e Link Axis, Nike sta accelerando ulteriormente il suo cammino verso un futuro circolare, a zero emissioni di carbonio e zero scarti.

 John Hoke, Chief Design Officer di Nike, spiega:  “Abbiamo la responsabilità di determinare l’intero ciclo di progettazione: come procuriamo, produciamo, utilizziamo, restituiamo e, infine, reimmaginiamo il prodotto. L’obiettivo è rendere la materia più importante“.

Nike prende anche parte a “Plastic: Remaking Our World“, una mostra al Vitra Design Museum in Germania (26 marzo al 4 settembre).

L’esposizione mette in evidenza l’esplorazione del design evolutivo dietro l’ISPA Link Axis, e sarà una finestra sull’approccio del brand al design innovativo con intenti sostenibili.