29 DICEMBRE - Lifestyle

Le imprese sportive (al maschile) del 2017

Scritto da:

Menzione speciale per l’anno di Roger Federer

Se amate lo sport non potrete non amare Roger Federer. Il 2017 è stato l’anno della sua rinascita e anche quella del suo rivale storico Rafael Nadal. I due si sono sfidati, a sorpresa, nella finale degli Australian Open, con la vittoria che è andata allo svizzero.

Un trionfo che ha fatto commuovere che ha dimostrato come classe e talento non abbiano confini a tal punto che l’elvetico si è poi riconfermato a Wimbledon, su quell’erba tanto amata.

Il maiorchino Nadal non è stato da meno, tra un infortunio e l’altro è riuscito, con anni di distanza, a tornare numero uno della classifica maschile di tennis.Ha portato a casa il Roland Garros, aggiudicandosi un torneo dello Slam a 3 anni dall’ultimo e conquistando il 15° major (più di Pete Sampras) e a chiudere l’anno con la vittoria anche agli US Open.

32 Grand Slam titles never looked so good. 👬 #AusOpen #Federer #Nadal 📸: @theokaranikos

A post shared by Australian Open (@australianopen) on

L’Italia ha sorriso con i gemelli del nuoto Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti: ai Mondiali di Budapest conquistano bronzo e oro negli 800 stile libero. Paltrinieri si impone con il primo piazzamento anche nella sua gara i 1500. Il nuoto sorride anche con gli Europei di Vasca Corta e con l’oro, nella gara delle gare (i 100 stile) di Luca Dotto che si piazza primo proprio a poche settimane dal ritiro dell’ex re italiano della distanza Filippo Magnini.

Non ho parole..sensazione indescrivibile! CAMPIONE DEL MONDO 🌏…E non è ancora finita 😎 grazie a tutti!! Continuate a seguirci! #boiadeh #atletidao #budapest2017

A post shared by Gabriele Detti (@gabrydetti) on

Nota di merito per il “solito” Alex Zanardi che sigla il nuovo record del mondo dell’Ironman full distance (226 km totali tra nuoto, bici e corsa) in meno di 9 ore. L’ennesimo trionfo, l’ennesima scomessa vinta dell’ex pilota.

Altra conferma è Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha chiuso l’anno con il quinto pallone d’oro della carriera. Nel 2017 ha anche ottenuto la vittoria della Champions League con il suo Real Madrid (che in finale ha battuto proprio una squadra italiana, la Juventus), la qualificazione al Mondiale con la sua nazione e il Mondiale per club.

 

Articoli correlati: