le-grand-controle-hotel-versailles
11 NOVEMBRE - Lifestyle

Alloggiare nei giardini del castello di Versailles? Dal 2020 non sarà più un sogno

Scritto da:

Un’esperienza unica da vivere in una location regale. Dalla prossima primavera potrete rilassarvi in un lussuoso hotel con vista sulla tenuta del castello di Versailles

 

Le Grand Contrôle versailles

 

Immerso nel parco del celebre castello di Versailles, l’hotel Le Grand Contrôle invita a tornare indietro nel tempo fino all’età dell’Illuminismo e della grandeur della corte del Regno di Francia. A pochi passi dalla famosa Sala degli Specchi e dai giardini tipicamente francesi del castello, con tanto di vista sul parterre dell’Orangerie e del Pièce d’Eau des Suisses, Le Grand Contrôle sta per riaprire i battenti sotto le vesti di un magnifico albergo di lusso. L’inaugurazione è prevista per la primavera del 2020.

L’hotel si preannuncia un vero gioiello fornito di 14 camere e appartamenti, un ristorante firmato Alain Ducasse, un centro benessere e una piscina coperta. L’arredamento sarà autentico, risultato di un accurato lavoro di restauro attento a rispettare lo spirito originale dell’edificio.

Le Grand Contrôle fu costruito nel 1681 nel periodo del massimo splendore della corte del Re Sole. Inizialmente destinato al Duca di Beauvilliers, fu progettato dall’architetto preferito di Luigi XIV, Jules Hardouin-Mansart: un punto di riferimento del classicismo francese, che ha lasciato il segno come creatore del Dôme des Invalides. Nel XVIII secolo furono poi apportate alcune modifiche a Le Grand Contrôle, che venne unito al castello di Versailles da Luigi XV. L’edificio divenne a quel punto quello che oggi chiameremmo un ministero delle finanze, con tanto di riunioni dell’élite culturale europea nei suoi ambienti.

Nel 2020 finalmente, dopo decenni di abbandono, la bellezza dell’edificio tornerà a splendere all’interno della tenuta del castello di Versailles.

Leggi anche: Viaggi e letteratura: 8 hotel in cui alloggiare se amate i libri

 

Le Grand Contrôle versailles

 

Ai più grandi artigiani è spettato il compito di riportare gli ambienti alla magnificenza del 1788, adattandoli al tempo stesso alle aspettative di lusso e comfort del 21° secolo. Il tutto sotto il controllo dell’architetto e arredatore Christophe Tollemer, responsabile del progetto.

Agli ospiti de Le Grand Contrôle sono assicurate esperienze riservate ed entusiasmanti sorprese. Non un semplice hotel dunque, ma un’esperienza immersiva per tornare indietro nei secoli al tempo del rinomato e affascinante fulgore di Versailles.

Per maggiori info: airelles.com

 

Articoli correlati: