fbpx
07 SETTEMBRE - Lifestyle

EuroBasket, agli ottavi per l’Italia c’è la Finlandia

Scritto da:

La vittoria contro la Georgia ha permesso agli azzurri di arrivare al terzo posto nel girone

Il terzo posto nel girone, agli Europei di Basket, ha consentito agli azzurri di pescare agli ottavi la Finlandia e di volare a Istanbul. L’avversaria in questione è la meno peggio che poteva capitare alla squadra di Ettore Messina.

Ma attenzione, mai abbassare la guardia, nella pallacanestro può succedere di tutto e non a caso nella partita inaugurale i finnici hanno battuto i ben più accreditati francesi.

L’Italia arriva così agli ottavi dove ci vorrà una prova che convinca e che porti al successo per non uscire dal torneo. Nelle partite precedenti si sono viste buone cose, ottime percentuali nei tiri da tre e momenti di grande basket. Nicolò Melli e Ariel Filloy sono le armi in più di Messina, il primo ha dimostrato di essere solido sia in fase offensiva che difensiva, il secondo, in momenti di difficoltà non si è mai tirato indietro, come anche il capitano Gigi Datome (non a caso è sua la stoppata che ha siglato la vittoria contro la Georgia).

Che stoppata Gigi!!! 👊🏻😱Partiamo per Istanbul. Per vivere ancora momenti come questo! 💙#italbasket #azzurridentro #basketball #italia #italy #welovethisgame #basketballneverstops #thisiswhyweplay #instagood #igers #pallacanestro #picoftheday #eurobasket2017 @fiba #instavideo #videooftheday #video #blockedshot #notinmyhouse #datome #bestaction #sport #team #roadtoistanbul @gigidatome

A post shared by Italbasket – Federbasket (@italbasket) on

E ogni volta che cadiamo ci tiriamo su a vicenda. Avanti a testa alta, come sempre. Ci vediamo a Istanbul! And every time we fall we pick each other up. We go ahead, chin up. Like always. See you in Istanbul! Istanbulda görüşürüz!!! #serinascorinascogigione #forzaAzzurri

A post shared by Gigi Datome (@gigidatome) on

ups and downs, wins or losses…stay together and #keeppushing next stop ✈️ Istanbul

A post shared by Daniel Hackett (@lorenzo_0_daniele) on

La formazione di Messina però ha dei veri e propri black out, solitamente tra secondo e terzo quarto e la realizzazione dei tiri liberi ha registrato percentuali pessime.

Sabato alle 17.45 la Nazionale è chiamata a un dentro – fuori. Osservati speciali, tra gli avversari, Lauri Markkanen, 20enne che andrà a giocare nei Chicago Bulls e Petteri Koponen del Barcellona.

🇮🇹

A post shared by Marco Belinelli (@mbeli21) on

Articoli correlati: