fbpx
Lifestyle

Amazon Prime: cambiamenti in vista, aumenta il prezzo

26 Luglio 22 / Scritto da:

Il cambiamento dal 15 settembre

Dal 15 settembre cambiano le tariffe di Amazon Prime in Italia. La notizia era nell’aria visto che a inizio anno c’era stato un amento anche negli Stati Uniti.

Il servizio di Amazon Prime, dal 15 settembre, per chi ha sottoscritto un servizio annuale passerà a 49,90 euro.

L’amento di Amazon Prime

L’ annuale passerà da 36 euro a 49,90 euro

Il  mensile passerà da 3,99 euro a 4,99 euro

L’annuale Prime Student passerà da 18 euro a 24,95 euro

Il Prime Student passerà da 1,99 euro a 2,49 euro

La notizia è arrivato dallo stesso colosso mediante una mail mandata agli abbonati in cui si informa del cambiamento contrattuale.

Viene sottolineato come si tratti del primo aumento dal 2018, legato alla necessità di coprire i costi legati all’inflazione.

Nella mail poi vengono ricordati i servizi di Prime.

Continuiamo ad impegnarci per migliorare il servizio di Amazon Prime per i nostri clienti. È la prima volta che modifichiamo il prezzo di Prime in Italia dal 2018. Nel frattempo, abbiamo ampliato la selezione di prodotti disponibili con consegna Prime veloce illimitata, senza costi aggiuntivi; abbiamo attivato e migliorato la consegna di generi alimentari con Amazon Fresh; e abbiamo aggiunto sempre più intrattenimento digitale di qualità, come serie TV, film, musica, giochi e libri. In particolare, Prime Video ha ampliato la raccolta di serie e film Amazon Originals e ha attivato l’accesso allo sport dal vivo, come la UEFA Champions League.

La notizia ha subito scatenato il dibattito ed è diventata argomento di discussione in rete.

Leggi anche: Amazon Prime Video, annunciata la nuova serie dedicata alla MotoGp

Tag:,