fbpx
Evidenza / Musica / Spettacoli

Sanremo 2021, il brano “Musica leggerissima” di Colapesce & Dimartino

02 Marzo 21 / Scritto da:

Foto di Mattia Balsamini

LE CANZONI DEL FESTIVAL DI SANREMO 2021

In quest’edizione del Festival di Sanremo i cantanti Big sono 26. Tra loro c’è anche il duo siculo Colapesce & Dimartino che debutterà questa sera sul palco dell’Ariston con il brano “Musica leggerissima”.

LEGGI ANCHE COLAPESCE & DIMARTINO, CHI È IL DUO IN GARA A SANREMO

LA PRIMA SERATA DEL FESTIVAL

Questa sera, 2 marzo alle ore 20.40 su Rai Uno andrà in onda il primo appuntamento con la 71esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo, come di consueto presso il Teatro Ariston. A condurre sarà la scoppiettante coppia di Amadeus e Fiorello, che per il secondo anno di fila intratterranno il pubblico da casa. A causa della pandemia da Covid-19 questo sarà difatti un Festival senza pubblico in sala e le polemiche a riguardo sono state molto accese negli ultimi mesi.

LEGGI ANCHE SANREMO 2021, LA SCALETTA DELLA PRIMA SERATA

IL SIGNIFICATO DI “MUSICA LEGGERISSIMA”

Colapesce e Dimartino sono rispettivamente interpreti e cantautori, per tale motivo sono gli unici due scrittori del testo della loro canzone “Musica leggerissima”. I produttori sono Federico Nardelli e Giordano Colombo.

Il testo ha come protagonista il rapporto dell’essere umano con la musica. Un racconto attraverso le sonorità che parla di ciascuno di noi, quando la musica non dev’essere necessariamente intensa, ma semplicemente leggerissima, per smorzare la pesantezza che a volte la vita ci dà.

IL TESTO UFFICIALE

Se fosse un’orchestra a parlare per noi
Sarebbe più facile cantarsi un addio
Diventare adulti sarebbe un crescendo
Di violini e guai
I tamburi annunciano un temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perchè ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Se bastasse un concerto per far nascere un fiore
Tra i palazzi distrutti dalle bombe nemiche
Nel nome di un Dio
Che non viene fuori col temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Rimane in sottofondo
Dentro ai supermercati
La cantano i soldati
I figli alcolizzati
I preti progressisti
La senti nei quartieri
Assolati
Che rimbomba leggera
Si annida nei pensieri
In palestra
Tiene in piedi una festa
Anche di merda
Ripensi alla tua vita
Alle cose che hai lasciato
Cadere nello spazio
Della tua indifferenza
Animale
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

 

Tag:, , , , , ,