fbpx
Evidenza / Musica / Spettacoli

Sanremo 2021, il brano “Fiamme negli occhi” dei Coma_Cose

02 Marzo 21 / Scritto da:

LE CANZONI DEL FESTIVAL DI SANREMO 2021

In quest’edizione del Festival di Sanremo i cantanti Big sono 26. Tra loro c’è anche il duo musicale Coma_Cose. Debutteranno al Teatro Ariston con il brano “Fiamme negli occhi”.

LEGGI ANCHE I COMA_COSE, CHI SONO LA COPPIA CHE SALIRÀ SUL PALCO DELL’ARISTON

LA PRIMA SERATA DEL FESTIVAL

Questa sera, 2 marzo alle ore 20.40 su Rai Uno andrà in onda il primo appuntamento con la 71esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo, come di consueto presso il Teatro Ariston. A condurre sarà la scoppiettante coppia di Amadeus e Fiorello, che per il secondo anno di fila intratterranno il pubblico da casa. A causa della pandemia da Covid-19 questo sarà difatti un Festival senza pubblico in sala e le polemiche a riguardo sono state molto accese negli ultimi mesi.

LEGGI ANCHE SANREMO 2021, LA SCALETTA DELLA PRIMA SERATA

IL SIGNIFICATO DI “FIAMME NEGLI OCCHI”

Il brano che presenteranno stasera sul palco dell’Ariston si intitola “Fiamme negli occhi”. Gli autori sono proprio i Coma_Cose, ossia Fausto Zanardelli e Francesca Mesiano, insieme a Fabio Dalè e Carlo Frigerio.
Il brano si trova anche all’interno del loro prossimo album “Nostralgia”. Uscirà il 16 Aprile di quest’anno.

Il tema centrale della canzone riguarda la loro crescita e la loro condivisione.  I due oltre ad essere un duo musicale, sono una coppia di fatto. Hanno raccontato che le loro parole prendono spunto da alcuni episodi di vita vera. Una canzone che serve a ricordare che nonostante tutto, ci sarà sempre qualcuno a cui stringersi per affrontare il mondo.

IL TESTO COMPLETO

Quando ti sto vicino sento
Che a volte perdo il baricentro
E ondeggio come fa una foglia
Anzi come la California
Metà sono una donna forte
Decisa come il vino buono
Metà una Venere di Milo
Che prova ad abbracciare un uomo
E anche se qui c’è troppa gente
Io me ne fotto degli altri
E te lo dico ugualmente
Resta qui ancora un minuto
Se l’inverno è soltanto un’estate
Che non ti ha conosciuto
E non sa come mi riduci
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Se mi guardi mi bruci
Quando ti sto vicino sento
Che a volte perdo il baricentro
Galleggio in una vasca piena di risentimento
E tu sei il tostapane che ci cade dentro
Grattugio le tue lacrime
Ci salerò la pasta
Ti mangio la malinconia
Così magari poi ti passa
Mentre ondeggi come fa una foglia
Anzi come la California
Resta qui ancora un minuto
Se l’inverno è soltanto un’estate
Che non ti ha conosciuto
E non sa come mi riduci
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Se mi guardi mi bruci
Resta qui e bruciami piano
Come il basilico al sole
Sopra un balcone italiano
Che non sa come mi riduci
Hai le fiamme negli occhi ed infatti
Se mi guardi mi bruci
Se mi guardi mi bruci
Se mi guardi mi bruci
Se mi guardi mi bruci
Mi bruci
Mi bruci
Se mi guardi senti

 

Tag:, , , , ,