05 OTTOBRE - Cucina

Paola Galloni: “Vi svelo i segreti della cucina light”

Scritto da:

Una cucina semplice e alla portata di tutti e una ricetta che dovrete assolutamente provare…

L’abbiamo conosciuta nella seconda edizione di Masterchef e oggi è uno dei volti di Detto Fatto, Paola Galloni, l’abbiamo incontrata in esclusiva per 361 magazine

Cosa è la cucina light?

Un modo di cucinare che elimina grassi e zuccheri inutili dalle ricette per ottenere un risultato più salutare e spesso anche generalmente migliore persino in termini di gusto. Il segreto è la qualità degli ingredienti e la preparazione semplice che ne esalta il sapore anziché coprirlo. È una cucina molto semplice, alla portata di tutti.

 Si può in Italia cambiare la filosofia alimentare?

Con l’aumento esponenziale della percentuale di obesi e diabetici che si sta verificando anno dopo anno, si deve. Cambiare le abitudini non è mai facile ma è necessario. In Italia è abbastanza difficile perché le persone si nascondono dietro una tradizione familiare o mediterranea che ritengono intoccabile. Solo che i loro nonni mangiavano sì e no un giorno alla settimana certi piatti che ora si mangiano due volte al giorno, e la dieta mediterranea non ha mai previso merendine e cibi confezionati o carne da allevamenti intensivi.

img_0241

Dichiari di non mangiare fritti, pane e molto altro. Quali sono i tuoi peccati di gola?

Ogni tanto mangio qualsiasi cosa, persino il gnocco fritto con la mortadella (una volta all’anno). Non è l’eccezione che rovina la salute, ma l’abitudine. Se mangiamo bene tutti i giorni possiamo non preoccuparci di cosa vogliamo ordinare al ristorante una volta alla settimana. Basta trattare certi cibi come i superalcolici. Pensate a fritti, salumi, zuccheri e farine bianche come alla grappa. Credete che vi farebbe bene alla salute mezza bottiglia di grappa al giorno? Pensate che vi ucciderebbe un grappino a fine pasto una volta alla settimana? Ecco.

Dicono che essere vegetariani sia di moda, cosa ne pensi?

Non credo si tratti di una moda ma di una tendenza inevitabile. Allevare animali da macello per l’alimentazione umana non è sostenibile visto il continuo aumento demografico mondiale, quindi bisognerà che tutti mangiamo meno carne. E visto che mangiare meno carne fa anche bene alla salute mi sembra una scelta saggia, non dico diventare vegetariani, ma almeno mangiare la maggior parte di pasti vegetariani o vegani. Non dimentichiamo che la pasta al pomodoro è un piatto vegano. Se poi scegliamo una pasta integrale biologica pomodori freschi, abbiamo un piatto leggero e sano.

 Come è nata l’idea del tuo blog?

Ricevo molte richieste di ricette e alla fine mi sono decisa a mettere tutto in un blog. È uno strumento molto valido per la cucina e mi piace interagire con le persone che preparano le mie ricette.

Una tua ricetta a piacimento

Questa ricetta, ad esempio, imita una famosa ricetta italiana, la pasta alla Norma, ma con molte meno calorie e un risultato molto più salutare e adatto alla cucina di tutti i giorni. Teniamo la preparazione classica (e calorica) per un’occasione speciale.

Articoli correlati: