16 GENNAIO - Cucina / People

Masterchef, chi è Giorgio Locatelli il nuovo giudice del talent

Scritto da:

Il 17 gennaio parte la nuova edizione

Photo Credit: Sky Italia

Il 17 gennaio parte la nuova edizione di “Masterchef” il programma dedicato alla cucina. Dopo l’edizione Masterchef All Stars torna la sua formula “classica”, con i quattro giudici pronti a scoprire un nuovo talento in cucina.

Tra le novità, come giudice, oltre Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, ci sarà Giorgio Locatelli chef della “Locanda Locatelli”, ristorante una stella Michelin con sede a Londra. Locatelli ha 55 anni e nel mondo della cucina è uno dei cuochi più rinomati e apprezzati per la qualità dei suoi piatti.

Oggi vive a Londra, nel quartiere di Camden, con la moglie Plaxy ed è considerato uno dei migliori rappresentanti della cucina italiana nel Regno Unito. È proprietario anche della “Ronda Locatelli“, ristorante all’interno dell’hotel e resort 5 stelle Atlantis The Palm di Dubai

Riguardo alla sua esperienza nell’ottava edizione del programma ha spiegato:

Per me è un grande onore essere stato scelto per far parte di un programma di così grande impatto come MasterChef Italia. Ho trascorso tre quarti della mia carriera all’estero e ho sempre pensato che sarei stato considerato solo per il mio lavoro fuori dai confini italiani: uno chef d’oltralpe. Far parte di MasterChef è quindi per me il riconoscimento più grande.

Nella puntata di giovedì ci sarà la fase delle selezioni con il Live Cooking. Gli chef amatoriali provengono da tutta l’Italia, ma tutti condividono un grande sogno: dare una svolta alla propria vita attraverso la cucina. C’è chi frequenta l’università, chi fa il pescatore, chi lavora in fabbrica, chi è architetto. Tutti spinti dalla forte convinzione e dalla sicurezza in loro stessi, decisi a presentare il piatto vincente.

Leggi anche: Masterchef Italia: rivelato il nome del nuovo giudice

Per sperare di coronare il loro sogno, gli 80 aspiranti concorrenti hanno a disposizione 45 minuti per preparare un piatto con ingredienti portati da casa e 5 minuti per completarlo davanti agli occhi attenti dei giudici con il supporto di parenti e amici in balconata.

Per indossare il tanto ambito grembiule e avere la possibilità di accedere alla seconda fase delle selezioni dovranno ricevere almeno tre sì. Dei 40 che ce la faranno l’appuntamento è con la prova dell’Hangar, dove il gruppo si dimezzerà ancora, 20 di loro dovranno, infatti, abbandonare il grembiule appena conquistato. Sono solo 20 i posti dell’ambita Masterclass.

 

Articoli correlati: