Kid-Mai-Death-Cafe-thailandia
30 OTTOBRE - Cucina

Drink macabri e bare: benvenuti al Kid Mai Death Cafe

Scritto da:

Un locale a tema morte? Potete trovarlo a Bangkok, dove i clienti del Kid Mai Death Cafe ottengono uno sconto sdraiandosi all’interno di una bara chiusa

 

Kid Mai Death Cafe

 

La Thailandia non è nuova a locali originali. Dopo avervi parlato del Mermaid Island Café, del primo ristorante ufficiale a tema Totoro e dell’Unicorn Café, è adesso il turno del Kid Mai Death Cafe di Bangkok. Cosa ha di speciale? Si tratta del primo bar a tema… morte!

Non si tratta di una trovata temporanea per Halloween, ma di un locale aperto ormai già da qualche tempo che ricorda più la scena di un funerale che un posto in cui verrebbe voglia di uscire con gli amici. Per arrivarci si attraversa una specie di tunnel costellato di messaggi quali “C’è qualcuno che ti aspetta?” o “Cosa vorresti fare che non hai ancora fatto?”.

Una volta giunti al locale vero e proprio, come è lecito aspettarsi, è il nero il colore dominante. A decorare gli ambienti troviamo corone funebri e scheletri, mentre le proposte sul menu hanno nomi come “doloroso”, “malattia”, “invecchiamento”, “morte”, esposte come se fossero foto funerarie.

Leggi anche: 15 ristoranti stravaganti in cui mangiare nel mondo

 

Kid Mai Death Cafe

 

Progetto del professor Veeranut Rojanaprapa, il Kid Mai Death Cafe (che in realtà preferisce chiamare Kid Mai Death Awareness Cafe) non nasce per essere un semplice bar tematico come quelli che adesso vanno tanto di moda. L’idea ha le sue basi nella filosofia buddista e il fine è quello di far prendere consapevolezza della propria mortalità, così da rivedere le priorità personali e vivere al meglio la propria vita. Perché, dopotutto, non si sa davvero quando tutto potrebbe finire.

A questo scopo, ai clienti viene proposto di distendersi all’interno di una vera bara. Nel caso riescano a resistere al suo interno – con tanto di coperchio chiuso – per almeno tre minuti, in premio è loro concesso uno sconto sulla consumazione. Nelle intenzioni, dentro la bara si è infatti costretti a confrontarsi con se stessi e su quella che è la propria vita.

 

Kid Mai Death Cafe

 

Insomma, se per qualcuno recarsi al Kid Mai Death Cafe potrà sembrare un’esperienza macabra, per qualcun altro si rivelerà invece escatologica e rivelatrice. “La consapevolezza della morte, il senso dell’impermanenza, estingue la rabbia, l’avarizia – ha dichiarato Veeranut Rojanaprapa – Quando uno è consapevole della propria morte, farà del bene. Questo è ciò che insegna il nostro Signore Buddha”.

 

Kid Mai Death Cafe Kid Mai Death Cafe

Kid Mai Death Cafe
pagina Facebook
1191 Phaholyothin rd. Phayathai
Bangkok
Tel: 092 261 0150

Articoli correlati: