fbpx
Cucina

Il Babà di Cannavacciuolo: ecco il segreto della sua bontà!

18 Aprile 21 / Scritto da:

“Una vera delizia! Il mio babà classico”

Antonino Cannavacciuolo, chef stellato di “Villa Crespi”, proprietario di numerosi Bristrot e amatissimo volto televisivo di “Masterchef Italia”, svela il segreto del suo “Babà” classico

Per rendere omaggio al Babà, nel mio laboratorio artigianale, abbiamo voluto adottare la tecnica della vasocottura”. È così che lo Chef più amato della televisione italiana Antonino Cannavacciuolo, racconta il segreto del suo inimitabile Babà della traduzione napoletana.

La tecnica della Vasocottura continua Cannavacciuolo – permette di mantenere umidità ed aromi all’interno del vaso e di avere un prodotto fresco fino al momento dell’apertura”.

In un post su Instagram, a pochi giorni dal suo compleanno, Chef Cannavacciuolo ci porta ai periodi della sua infanzia e agli odori e ai sapori che la rappresentano: tra tutti, è proprio il Babà ad essere fonte di nostalgia e ricordi fanciulleschi.

Ciò che contraddistingue la ricetta classica del Babà di Antonino Cannavaciuolo dalle imitazioni, oltre alla tecnica in vaso cottura che mantiene intatta tutta la fragranza e i profumi del prelibato dolce partenopeo, è la lievitazione, rigorosamente lenta.

Inoltre, la naturalezza degli ingredienti e la semplicità dei giusti, restano elementi imprescindibili della sua cucina e di tutte le sue creazioni.

Un’attenzione particolare nella lavorazione artigianale – svela ancora lo Chef sul suo e-shop stellatoè un ulteriore segreto per esaltare il sapore delle materie prime e per ottenere un prodotto gastronomico di alto livello”.

Per poterne parlare e poterne descrivere appieno i profumi e i sapori, non resta che assaggiare il tradizionale Babà di Antonino Cannavacciuolo e perdersi nella sua bontà e nella sua storica tradizione campana.

Tag:, ,