14 FEBBRAIO - Beauty / Make-up

Speciale make up San Valentino: “Via gli smartphone e occhi solo sul partner!”

Scritto da:

Ecco il vademecum di Pablo, art director e MUA della Maison Gil Cagnè, che ci svela come catturare l’attenzione del nostro lui durante la serata più romantica dell’anno!

La festa di San Valentino non è solo un tributo all’amore, ma un giorno perfetto per celebrare la bellezza, la seduzione e la femminilità! Non a caso, il 14 febbraio, è la donna ad essere protagonista indiscussa: ammaliatrice e accattivante, carismatica e provocatrice; pronta a far innamorare (di nuovo) il proprio uomo.
Come ogni anno 361Magazine vuole fornirvi gli ingredienti necessari per affrontare la notte di San Valentino con la giusta attitude e, per farlo, non vi resta che seguire i consigli del maestro della seduzione Pablo, Make Up Artist e Art Director della maison Gil Cagnè. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le mie mani …il mio strumento per valorizzare la bellezza di @_bbambi … ne vedrete delle belle @gilcagneofficial #mua @pablogilcagne #hair @dariaboscarelli

Un post condiviso da Pablo | Face Place Academy (@pablogilcagne) in data:

Partiamo dalle basi, o meglio, dalla tanto agognata base perfetta:

“Per un look seduttivo e intrigante – spiega Pablo – consiglio una base luminosa a prova di cena tête-à-tête! Se si è molto vicini, vedere una base pesante sa più di “masquerade“ che di pelle naturale e perfetta. Ergo, per ottenere un effetto idratato leggermente glow, ma con un filler effect, consiglio il fondotinta “Flawless”, utilizzato recentemente anche da Cecilia Rodriguez, a base di acido jaluronico ed esapeptidi, che creano un effetto super naturale e luminosissimo!”

Contouring sì o no?

“Meglio evitare i contiuring alla Kim kardashian se non siete delle MUA professioniste! Giusto, invece, focalizzare l’attenzione sui punti luce illuminanti in crema, che ben si fondono nella base captando la luce e riflettendola! Per realizzare questo tipo di effetto ho creato i ”Trails of Stars”: semplicissimi da applicare con un click e la dose è sufficiente per tutti i punti luce.  Un velo di blush rosa tenue o pesca sopra gli zigomi e il gioco è fatto!”

Occhi o labbra? Su cosa è meglio puntare?

“Via gli smartphone e sguardo intenso solo sul partner! Gli occhi, talvolta, comunicano più delle labbra e, proprio perché siete a cena, meglio evitare rossetti rossi se non del tipo ”Lip laquers effetto long wearing” perché, ricordate: lasciare il rossetto sul tovagliolo non è elegante! Optate, invece, per una bocca nude o illuminata dal gloss che, tra le altre cose, sta tornando prepotentemente sulle passerelle”.

Quindi focus sugli occhi?

“Assolutamente sì! E, solo perché siete voi, vi svelo anche come realizzare qualcosa di super glamour ed estremamente seducente! Si tratta dello ”Smokey Green Grey”, un vero e proprio passe par tout che funziona su occhi chiari o scuri. L’importante è usare una matita nera e sfumarla solo sulla palpebra mobile, per poi applicarvi sopra un ombretto e un fissatore (Mix&fix Oyster di GC è davvero una bomba!)”
”Ecco un video tutorial esplicativo – continua Pablo- che potrete seguire step by step! In questo caso il trucco è stato realizzato su Alice Taticchi, ex Miss Mondo Italia e vincitrice di Italia’s Next Top Model, ma vi assicuro che, anche voi, potrete essere bellissime e magnetiche come una vera reginetta di bellezza con lo Smokey Green Grey effect“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#SanVelentines #MakeUpTutorial PREVIEW w// @alicetaticchi. Mua @pablogilcagne using @gilcagneofficial. Hair by @alessia_spagnuolo_mua. Alice wearing @twosara_ ❤️ — Collab. @infoestetica & @giancarloloiacono #Roma @faceplaceacademy 📍

Un post condiviso da Pablo | Face Place Academy (@pablogilcagne) in data:

Articoli correlati: