fbpx
Beauty / Hair

Procter&Gamble e Pantene di nuovo insieme per la campagna “Hair Has No Gender”

25 novembre 20 / Scritto da:

#HairHasNoGender. Non importa chi sei, che capelli hai o che capelli desideri, Pantene ti sostiene

Procter&Gamble e Pantene, anche quest’anno, rinnovano il loro impegno a sostegno della comunità LGBTQI+ dando vita a un nuovo capitolo di Hair Has No Gender, la campagna lanciata a livello europeo lo scorso anno con l’obiettivo di celebrare la diversità di ogni persona e il potere che hanno i capelli nel trasformare la nostra sfera emotiva e sociale e il modo in cui affrontiamo le sfide quotidiane.

La seconda edizione della campagna, pur riproponendo il percorso narrativo intrapreso nel 2019 con la condivisione di storie personali, guarda oltre: esplora quanto sia importante il supporto di familiari e amici nell’acquisire la fiducia necessaria per mostrarsi al mondo.

Protagoniste saranno storie di famiglie: sentire che ogni componente è compreso nella sua unicità è il primo passo verso la piena consapevolezza della propria identità e, da qui, verso l’espressione autentica di sé stessi nella società. La missione della campagna è abbattere pregiudizi e barriere nella società, diffondendo una cultura di inclusione che valorizzi e comprenda le diversità.

Partendo proprio dalle famiglie, non soltanto quelle biologiche, che rappresentano gli agenti di inclusione primari della società. Le famiglie sono ciò che ci fortifica e ci rende individui completi nella comunità in cui viviamo.

Siamo entusiasti dalla risposta che abbiamo ricevuto per questo progetto – spiega Layal Ammar, Vice President Pantene Europa – ma sappiamo anche quanto lavoro ci sia ancora da fare. Da uno studio condotto da Pantene negli Stati Uniti è infatti emerso che il 44% delle persone LGBTQI+ sente di non poter tornare a casa per paura di essere rifiutato o giudicato. Mentre ci avviciniamo alle festività natalizie, chiediamo a tutti di abbracciare la nostra campagna e diffondere il nostro messaggio, in modo che più persone possano sentire il nostro appoggio e acquisire il coraggio di esprimere la loro vera identità con i loro capelli.

Siamo convinti che per abbattere i pregiudizi e favorire l’inclusività, servano azioni concrete. Per questo, abbiamo deciso di rinnovare il sostegno ad Associazione Libellula promuovendone le attività dei centri di ascolto e i corsi professionali per la cura della bellezza e dei capelli. Non solo, quest’anno abbiamo fatto un passo in più, diventando partner di Agedo per essere vicini alle tante famiglie che si trovano a vivere il percorso 1 di coming out dei propri figli. Con #HairHasNoGender prendiamo una posizione chiara sull’importanza dell’inclusione e ci auguriamo di vedere sempre più attività e campagne a sostegno: insieme possiamo, davvero, fare la differenza!” – ha dichiarato Valeria Consorte, Vice President Beauty Care-Procter & Gamble- Italia

Oggi più che mai capisco che i miei capelli naturali sono importanti perché in questi capelli ho le mie origini” Lea T, Ambassador Pantene Italia

L’intervento locale di Pantene e P&G a sostegno della comunità LGBTQI+

Dal lancio della campagna a novembre 2019, Pantene e P&G hanno fornito in Italia supporto finanziario alla comunità Transgender attraverso l’Associazione Libellula, organizzazione che opera sul territorio nazionale con la finalità di aiutare e difendere le persone LGBTQI+, assistendole sia nella valutazione dei presupposti per la transizione che in tutte le problematiche relative all’inserimento sociale e lavorativo.

L’Associazione Libellula – partner della campagna – ha ricevuto sostegno per sette corsi di avviamento professionale nel campo della cura della bellezza e dei capelli come ad esempio hairstyling, estetica, nail technology, dedicati a persone della comunità LGBTQI+. È stata inoltre finanziata l’apertura a Roma di una nuova sede dell’Associazione, attraverso la quale viene offerto supporto ai membri della comunità LGBTQI+ con servizi di accoglienza e primo ascolto, assistenza sui percorsi psico-medico-legali, informazioni mediche sulle malattie a trasmissione sessuale, richieste di esami medici anonimi, orientamento nel mondo del lavoro e supporto legale per coloro che subiscono discriminazioni e bullismo sul posto di lavoro.

La collaborazione con l’Associazione Libellula continuerà anche per l’anno prossimo. Sono infatti in programma: una donazione destinata a sostenere a Roma l’attività dei centri di ascolto e la promozione di corsi professionali per la cura della bellezza e dei capelli a tutta la comunità LGBTQI+.

Sono entusiasta che anche quest’anno P&G e Pantene abbiano deciso di sostenere attivamente la nostra missione. La sensibilità dimostrata da questa azienda e dal suo marchio è esemplare, così come l’intera iniziativa che ci aiuta nel rafforzare il nostro impegno a favore delle persone LGBTQI+. Perciò grazie P&G e Pantene: avervi al nostro fianco è un segnale importante nella lotta ai pregiudizi di cui troppo spesso è vittima la nostra comunità” – ha dichiarato Samantha Trapanotto, Vicepresidente Associazione Libellula.