fbpx
Beauty / Evidenza

Milano Fashion Week: le tendenze beauty FW’21

01 Marzo 21 / Scritto da:

Labbra naturali, incarnato luminoso, onde intrecciate e code minimal. La tendenza beauty del prossimo inverno è un inno alla libertà individuale, vagamente retró e senza troppi eccessi.

Tra fashion show digitali e presentazioni interattive, volge al termine una delle settimane più prestigiose della città di Milano e dell’economia italiana.

Un connubio di moda e bellezza, in cui il segmento beauty, forte della crescita esponenziale dell’ultimo anno, torna con nuovi concept.

Mai come quest’anno, infatti, anche le tendenze beauty del prossimo autunno/inverno fanno trapelare un’inesauribile voglia di libertà e tradizione, spostando il focus su una filosofia di bellezza più autentica e meno eccessiva.

Fendi

Fendi e Miuccia Prada, puntano sulla naturalezza del viso, giocando con le ciocche, le lunghezze e le texture.

Prada

All’effetto bagnato piuttosto naturale di Prada e alle treccine sofisticate di Fendi, passiamo all’estrema (e inaspettata) naturalezza beauty di Philipp Plein, in contrapposizione alla scelta stilistica dell’intera collezione, dall’attitude più urbana ed eccentrica.

Philipp Plein

Da Max Mara risvoltiamo il gusto della Maison nata nel 1951, classica ed estremamente chic, con una libertà più intima e discreta tipica del brand.

Max Mara

Anche Alberta Ferretti propone un concetto di bellezza libero da sovrastrutture e frivolezze e, all’occorrenza, punta su quel velo di mistero tipico di chi sa giocare con il proprio fascino, attraverso grandi copricapi e accessori importanti.

Alberta Ferretti

La dolcezza della donna Blumarine diventa più femminile senza abbandonare il mood fanciullesco tipico del brand: chiome lucide e ciocche appuntate come teenager degli anni ‘90 saranno un irrinunciabile trend del prossimo autunno inverno!

Blumarine

Bellissima la proposta dell’influencer Veronica Ferraro: sarà proprio lei a dettare i trend beauty dell’anno che verrà, spaziando tra gli innumerevoli trend di stagione senza mai oltrepassare la linea sottile che separa la tendenza dall’eccesso.

Veronica Ferraro

Re Giorgio e Ferragamo, da sempre coerenti con i propri ideali di bellezza, sono la dimostrazione tangibile che i grandi classici, rivisitati e resi sobriamente contemporanei, sono le scelte vincenti, sia per quanto riguarda il make up, ricercato e luminoso, che le acconciature, minimal chic e impeccabili.

Giorgio Armani

Salvatore Ferragamo

In casa Franchi , tra le nostre Collection preferite, torna la coda minimal con la riga centrale: perfetta in qualsiasi occasione, versatile e mai banale.

 

Elisabetta Franchi