fbpx
Beauty

Cosmoprof, la fiera dedicata alla cosmesi è stata rinviata a settembre

29 Gennaio 21 / Scritto da:

cosmoprof

Cosmoprof rinvia la sua 53° edizione al 9-13 settembre 2021. L’emergenza sanitaria non garantisce la sicurezza dell’evento

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria Cosmoprof Worldwide Bologna ha deciso di rimandare la 53a edizione della manifestazione più importante dedicata alla cosmesi al mese di settembre. Il nuovo appuntamento è stato fissato dal 9 al 13 settembre, vedendo in quel periodo un momento propizio di ripartenza.

A tal proposito Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere, ha dichiarato: “Le preoccupazioni legate all’andamento dei contagi espresse dai nostri espositori, dalle associazioni di categoria e dalle istituzioni ci costringono ancora una volta a ritardare il ritorno in fiera di Cosmoprof Worldwide Bologna. Le attuali condizioni rendono ancora troppo complicato poter prevedere lo svolgimento in presenza di un evento di caratura internazionale come Cosmoprof entro il primo semestre dell’anno. Il nostro obiettivo è poter ripartire a settembre con una manifestazione performante e funzionale, che vogliamo realizzare con il contributo di tutti gli attori del settore: Cosmoprof Worldwide Bologna sarà il momento di ripartenza, per ritornare a crescere insieme”.

Cosmoprof Worldwide Bologna è la più importante fiera dedicata alla cosmesi a livello mondiale e per questo motivo si guarda alla prossima edizione con grande attenzione: “Cosmoprof Worldwide Bologna – ha detto Enrico Zannini, Direttore Generale di Bologna Fiere Cosmoprof – è la vetrina più prestigiosa per l’industria cosmetica globale, il palcoscenico per conoscere e farsi conoscere tra i protagonisti del mercato. Da tutto il mondo si guarda alla prossima edizione con enormi aspettative, per questo siamo chiamati a garantire le migliori condizioni per uno svolgimento della manifestazione in totale serenità e sicurezza”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cosmoprof Worldwide Bologna (@cosmoprofworldwide)

A Enrico Zannini fa eco Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia, che nella nota stampa ufficiale ha dichiarato che quella di Bologna per il suo alto prestigio e rilievo internazionale è “un appuntamento fondamentale per le aziende del settore, a cui ci si prepara a lungo e con importanti investimenti”. Il particolare periodo storico, inoltre, richiede una precisa attenzione verso questo settore e l’appuntamento di Bologna era fondamentale, tant’è che sempre Ancorotti ha aggiunto: “Mai come oggi, dopo questo lungo anno che anche per l’industria cosmetica ha segnato una contrazione del fatturato (circa -12%) e delle esportazioni (circa -17%), desidereremmo poterci incontrare a Bologna. Condividiamo però la scelta del nostro partner BolognaFiere Cosmoprof nel rimandare alla seconda parte dell’anno questa attesa 53esima edizione”.

Ancorotti parla anche del senso di responsabilità verso tutti gli attori coinvolti, le istituzioni e i cittadini che stanno affrontando questo difficile momento. Per questo motivo, conclude la sua dichiarazione con il desiderio di una edizione che si svolga in piena sicurezza, confermando gli elevati standard qualitativi che l’hanno sempre caratterizzata: “L’impegno della nostra Associazione continuerà a essere orientato alla valorizzazione del settore e della sua rilevanza dal punto di vista economico, scientifico e sociale, ponendo solide basi per l’appuntamento di settembre come importante segnale di ripartenza per la nostra filiera”.

La 53° edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna anche quest’anno proporrà i tre saloni dedicati ai comparti del settore: Cosmopack, Cosmo|Perfumery & Cosmetics e Cosmo|Hair, Nail & Beauty Salon, abbracciando tutti i settori principali della cosmesi.

L’attesa, dunque, per la prossima edizione di Cosmoprof è altissima se si considerano i numeri della scorsa manifestazione, che ha fatto registrare la presenza di 3.033 espositori da 70 paesi e più di 260.000 visitatori da 154 paesi. Dall’Italia, il format è stato esportato in tutto il mondo con gli appuntamenti di Cosmoprof Asia, Cosmoprof North America, Cosmoprof India e Cosmoprof CBE Asean, alla prima edizione in Tailandia nel 2021. Fin dai primi momenti dello scoppio della pandemia, gli eventi digitali che hanno supportato l’industria cosmetica mondiale hanno ulteriormente incrementato la community di Cosmoprof, che oggi conta oltre 600.000 operatori e più di 10.000 aziende in tutto il mondo.

Tag:, ,