07 FEBBRAIO - Beauty

I beauty look di Sanremo 2019

Scritto da:

Sono presente al Festival di Sanremo

Anche questo anno sono arrivato al Festival di Sanremo e vi voglio parlare delle mie impressioni su alcuni beauty look visti sul palco.

Inizio con la conduttrice Virginia Raffaele che dopo la prima serata un po’ sottotono, dove ha sfoggiato dei capelli sciolti che le coprivano troppo il viso ai lati, è corsa ai ripari. Per la seconda serata, infatti, ha scelto delle pettinature che le donavano particolarmente, ovvero una bella ponytail e quel raccolto sofisticato sfoggiato con l’imponente abito rosso.

Passiamo alle signore della canzone italiana, Patty Pravo e Loredana Bertè. La prima passata alla storia con i suoi magnifici look che lasciavano sempre a bocca aperta, ha deluso le aspettative di tutti, il suo outfit non la valorizzava e i suoi dreadlock lasceranno il segno in ogni caso. La Bertè, invece, non cambia il suo beauty look, capelli sciolti azzurri e rossetto rosa candy, un’esplosione di energia.

Arisa con il suo in pixie bob in versione vaporosa e femminile convince. Paola Turci, con le sue flat waves, il suo make-up sui toni caldi, uniti alla sua pelle abbronzata è perfetta. Federica Carta, la millennials di questo Festival, ha sfoggiato dei beauty look pienamente in linea con la sua giovane età e soprattutto alla moda. Per lei il messy bun, cioè il raccolto casual (la prima serata) e le fingerwaves (la seconda serata) accompagnate da uno smokey eyes nero in contrasto con le labbra delicate, sono state scelte decisamente azzeccate.

Un saluto da Sanremo

Articoli correlati: