fbpx
361News / Evidenza

Variante Omicron, ecco come sta il “paziente zero” in Italia

29 Novembre 21 / Scritto da:

Variante Omicron, ecco come sta il paziente zero in Italia

Variante Omicron, ecco come sta il “paziente zero” in Italia rientrato lo scorso 11 novembre dal Mozambico dove si era recato per lavoro

La variante Omicron è arrivata anche in Italia. A contrarla è stato un uomo di Caserta rientrato dal Mozambico lo scorso 11 novembre. Dopo essere risultato positivo alla variante sudafricana, si sono attivati tutti i protocolli necessari e sono stati messi in quarantena tutti i contatti. Anche i familiari dell’uomo sono risultati positivi anch’essi al Covid.

Quello che ora preoccupa è il tipo di malattia che la variante Omicron può generare, ma attualmente il paziente zero «non ha quasi più sintomi mentre il resto della famiglia non li ha mai avuti». A renderlo noto è stato Ferdinando Russo, direttore dell’Asl di Caserta.

Leggi anche: MICHELE MERLO, VA AVANTI L’INCHIESTA. PARLA IL MEDICO CHE LO VISITÒ LA PRIMA VOLTA

Russo ha anche aggiunto, che «vista la bassa carica virale e i lievi sintomi del paziente zero e l’assenza totale di sintomi negli altri risultati positivi in famiglia, questo ci fa capire come il vaccino sia fondamentale per evitate sintomatologie gravi». L’uomo aveva ricevuto la doppia dose di vaccino, così come l’intera famiglia. A tal proposito l’uomo ha dichiarato al giornale Radio Rai: «Sono soddisfatto di essermi vaccinato, perché il vaccino nel nostro caso ha funzionato in maniera egregia» e ha aggiunto «considerati i sintomi blandi miei e della mia famiglia, che è stata contagiata e comprende persone tra gli 8 e gli 81 anni, posso dire che l’infezione si è manifestata solo in modo lieve».

Fonte immagine: <a href=’https://it.freepik.com/foto/donna’>Donna foto creata da pressfoto – it.freepik.com</a>