fbpx
361News

Stresa-Mottarone: il piccolo Eitan è stato dimesso dall’Ospedale

10 Giugno 21 / Scritto da:

Stresa-Mottarone Il piccolo Eitan è stato dimesso dall'Ospedale

Il piccolo Eitan è stato dimesso, ora è a casa con la zia. Gradualmente sta apprendendo i particolari di quanto accaduto

È stato dimesso il piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto nello schianto della cabina Stresa-Mottarone. Stamane Eitan ha lasciato l’ospedale Regina Margherita dove era ricoverato dal 23 maggio scorso, lottando tra la vita e la morte. Il piccolo ora è a casa a Pavia, trasportato in ambulanza e accompagnato dalla zia.

Le dimissioni sono state rese possibili dal netto miglioramento delle sue condizioni di salute, ma il piccolo dovrà continuare il percorso terapeutico soprattutto dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo. Intanto, gradualmente sta apprendendo l’accaduto: «Eitan sta lentamente apprendendo quello che è accaduto, attraverso la famiglia e gli psicologi che gli sono accanto». A dirlo è stato l’avvocato Cristina Pagni, il legale dei familiari del bimbo. Tutto sta avvenendo con estrema prudenza: «Gli è stato spiegato – ha aggiunto l’avvocato – quello che è successo, con le modalità concordate dai medici, dagli specialisti e dai familiari. Si tratta di processi molto lunghi ed estremamente delicati».

Sul futuro del bambino è ancora presto per esprimersi, ma non si esclude un suo ritorni in Israele.

Leggi anche: Stresa-Mottarone, cambia il giudice e le difese insorgono: “cose mai viste”

Intanto, procedono le indagini sull’accaduto e la Procura di Verbania ha notificato ai tre indagati l’avviso degli accertamenti tecnici non ripetibili sulla cabina precipitata e sull’impianto. Le parti sono state convocate in procura lunedì 14 giugno per il conferimento dell’incarico e la nomina dei propri consulenti tecnici. Lo stesso provvedimento è stato notificato ai famigliari delle quattordici vittime e alla zia del piccolo Eitan, suo legale rappresentante.

Fonte immagine: https://torino.corriere.it/

Tag:, ,