fbpx
361News / Evidenza

Silvio Berlusconi dimesso dall’ospedale: era ricoverato da lunedì

25 Marzo 21 / Scritto da:

Silvio Berlusconi è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele ieri sera in serata 

L’annuncio del ricovero di Silvio Berlusconi è arrivato ieri mattina. Poi in serata il cavaliere è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele. Ad annunciare che il premier era ricoverato da lunedì mattina è stato uno dei suoi legali, Federico Cecconi, all’inizio dell’udienza che vede l’ex premier fra gli imputati nel processo Ruby Ter che si svolge alla Fiera di Milano: “Per problematiche di salute su cui non mi dilungherei Silvio Berlusconi è da lunedì mattina ospedalizzato” ha detto l’avvocato, che non ha prodotto istanza di legittimo impedimento, chiedendo di «proseguire con gli adempimenti previsti».

Berlusconi dunque è stato ricoverato lunedì mattina e dimesso ieri in serata. proprio al San Raffaele Silvio Berlusconi era stato operato al cuore ma venne curato anche per il Covid, ad agosto. Come riferisce il Corriere della Sera, “secondo fonti di Forza Italia sentite dal Corriere potrebbe trattarsi di una possibile reazione al vaccino contro il Covid che Berlusconi si sarebbe fatto inoculare nei giorni scorsi: febbre alta, dolori (che sono reazioni normali) e necessità quindi di controlli visto l’età e le generali condizioni di salute del paziente si sarebbero resi necessari per escludere qualsivoglia complicazione.”

Leggi anche–> SILVIO BERLUSCONI, L’ANNUNCIO DELL’AVVOCATO: “RICOVERATO DA LUNEDÌ MATTINA”

Mentre è diversa la ricostruzione ufficiale. Stando ad una nota del partito, che non entra nel dettaglio, “il presidente Berlusconi è attualmente ricoverato presso il San Raffaele per il monitoraggio clinico di routine e adeguamento della terapia in atto”.

Sempre il Corriere precisa che l’ex premier “ha effettuato esami nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì, in regime di day hospital. Comunque sia, in serata l’ex premier è stato dimesso”.