fbpx
361News

Si è spento Amedeo di Savoia, addio al Duca D’Aosta

01 Giugno 21 / Scritto da:

Aveva 78 anni: a dare l’annuncio la famiglia 

Lutto per i Savoia. È morto oggi il Duca di Aosta, Amedeo a 78 anni.

L’uomo aveva subito un intervento chirurgico all’ospedale d’Arezzo dove era ricoverato: eppure le condizioni e il quadro clinico era positivo e infatti per oggi era stata programmata la dimissione.

Nella notte però l’arresto cardiaco che è stato fatale. A dare l’annuncio la famiglia con un comunicato stampa.

La Real Casa di Savoia annuncia: questa mattina si è spento, in Arezzo, S.A.R. il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta”. 

Il Duca era figlio di Irene di Grecia e di Aimone di Savoia e nipote dell’ultimo Re d’Italia ovvero Umberto II.

Nato nel 1943 venne internato a soli 8 mesi di vita in campo di prigionia in Austria insieme alla madre Irene e alle due cugine, su ordine di Heinrich Himmler.

A poche settimane dalla sua nascita venne infatti firmato l’armistizio di Cassibile con cui si cessarono le ostilità contro le forze inglesi e americane e a causa del quale venne internato.

Lo zio era l’eroe ell’Amba Alagi, detto il “Duca di ferro” e suo nonno era il “Duca Invitto” Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta.

Dalla parte del padre era pronipote di Amedeo di Spagna, mentre per parte di sua madre nipote di re Costantino di Grecia e pronipote di di Federico III di Germania e di Giorgio di Grecia. Era inoltre pronipote della regina Vittoria del Regno Unito e di re Cristiano IX di Danimarca, nonché discendente dello zar Nicola di Russia.