fbpx
361News

Sedicenne massacrato di botte davanti la scuola. L’accaduto

22 Settembre 22 / Scritto da:

Sedicenne massacrato di botte davanti la scuola. L'accaduto

Sedicenne massacrato di botte davanti la scuola. L’accaduto è stato registrato oggi 22 settembre alla presenza di genitori e studenti

Doveva essere un normale giorno di scuola, ma si è trasformato in un incubo per un sedicenne di Ostia, in provincia di Roma. Lo studente, oggi 22 settembre, era fuori la scuola e stava parlando con i compagni prima di entrare in classe, quando, all’improvviso, è sopraggiunta un’auto dalla quale sono scesi cinque uomini col volto coperto e si sono diretti verso di lui con fare minaccioso.

Alla presenza di altri studenti e di molti genitori, i cinque uomini hanno prima tirato diversi pugni al giovane e quando è caduto a terra, hanno continuato a picchiarlo con calci e pugni. Subito dall’istituto hanno allertato i soccorsi e le forze dell’ordine. Un’ambulanza ha condotto il giovane all’ospedale Grassi di Ostia, dove gli sono stati riscontrati diversi traumi su tutto il corpo.

Leggi anche: INFLUENZA “AUSTRALIANA”, L’ALLARME PER IL BOOM DI CONTAGI TRA I BAMBINI

In un primo momento si è pensato ad uno scambio di persona, ma con il passare delle ore si è ipotizzato che il sedicenne fosse la vittima designata di una teen gang di giovani della zona e il movente dell’aggressione sarebbe di tipo sentimentale.

Gli agenti della Polizia di Stato, coordinati dalla Procura di Roma, hanno identificato i presenti e stanno acquisendo le immagini delle telecamere della zona, al fine di trovare indizi utili per l’identificazione dei responsabili.