fbpx
361News / Evidenza

Saman Abbas sarebbe viva, questa la dichiarazione del padre dal Pakistan

25 Novembre 22 / Scritto da:

Saman Abbas sarebbe viva, questa la dichiarazione del padre dal Pakistan

Saman Abbas sarebbe viva, questa la dichiarazione del padre dal Pakistan fatta al giudice che deve decidere per l’estradizione

“Mia figlia è viva”, sono queste le parole che in Pakistan Shabbar Abbas avrebbe detto al giudice, che deve decidere sulla richiesta di estradizione dell’Italia.

La dichiarazione dell’uomo, però, è opposta a quanto sta accadendo in Italia. A Novellara, luogo della scomparsa della giovane, sono in corso le ricerche dei resti di Saman in un casolare abbandonato. Ricerche che avrebbero avuto una spinta grazie alle rivelazioni dello zio Danish Hasnain, considerato l’esecutore materiale dell’omicidio.

Leggi anche: SAMAN ABBAS, INIZIATO IL RECUPERO DEL CORPO. I DETTAGLI

Il padre di Saman, Shabbar è accusato dalla Procura di Reggio Emilia di sequestro di persona e soppressione di cadavere in concorso con altri quattro familiari, lo zio Danish, i cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq e Nazia Shaheen, la madre della giovane che risulta ancora latitante in Pakistan. È ricercata nel paese dall’Interpol.

Fondamentale è il ritrovamento del corpo della giovane, che però risulta particolarmente difficile. Secondo quanto riportato dal Il Fatto Quotidiano, chi si è occupato dell’occultamento del cadavere sarebbe stato “bene istruito sulle tecniche da utilizzare per cancellare ogni prova e rendere impossibile l’individuazione del corpo dalla superficie”. Per poter recuperare i resti della giovane, sarà necessario lavorare a mano con un setaccio, per poter recuperare anche eventuali oggetti presenti nel terreno circostante.

Fonte immagine: https://twitter.com/chilhavistorai3/status/1595553054098886668/photo/1