fbpx
361News / Evidenza

Russia-Usa, prima telefonata tra le due potenze dall’inizio della guerra

14 Maggio 22 / Scritto da:

Russia-Usa, prima telefonata tra le due potenze dall'inizio della guerra

Russia-Usa, prima telefonata tra le due potenze dall’inizio della guerra. La Russia minaccia la Finlandia e taglia l’elettricità

Dall’inizio del conflitto in Ucraina la tensione tra Mosca e gli Stati Uniti è stata altissima, ma nella giornata di ieri, 13 maggio, è giunto il primo segnale di colloquio. Una telefonata è intercorsa tra il Pentagono e il ministero della Difesa russo. A parlare non sono stati però i presidenti dei due paesi, ma il segretario della Difesa americano Lloyd Austin e il ministro della Difesa del Cremlino Sergey Shoigu.

Il contenuto preciso della telefonata non è stato divulgato, ma secondo quanto riferito dal Pentagono, Austin avrebbe chiesto l’immediato cessate il fuoco in Ucraina, oltre a ribadire l’importanza di mantenere ancora aperti i canali di comunicazione tra Mosca e Washington. Dalla telefonata, scrive Open, “il Pentagono ha chiarito che non è emersa la soluzione ad «alcun problema grave»”.

Leggi anche: MILANO, MOVIDA VIOLENTA: ACCOLTELLATI DUE GIOVANI DI 26 E 28 ANNI

Intanto, sul fronte europeo cresce l’allarme per la Finlandia, che dopo le recenti minacce di invasione da parte della Russia, ha chiesto di entrare nella Nato, ma la Turchia non sarebbe d’accordo. La mossa finlandese non è piaciuta alla Russia, che evidentemente l’ha letta come una perdita di neutralità da parte della Finlandia e ha risposto con il taglio dell’elettricità. La compagnia elettrica russa fornisce a Helsinki il 10% dell’energia.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/pentagono-washington-dc-militare-80394/