fbpx
361News

Quirinale, prima fumata nera. Le trattative entrano nel vivo

25 Gennaio 22 / Scritto da:

Quirinale, prima fumata nera. Le trattative entrano nel vivo

Quirinale, prima fumata nera. Le trattative entrano nel vivo. incontri bilaterali tra i leader dei partiti

Ieri, lunedì 24 gennaio, si è tenuta la prima votazione per l’elezione del tredicesimo presidente della Repubblica e come si prevedeva, su 1008 votanti sono state 672 le schede bianche. Un nulla di fatto atteso che sta facendo entrare nel vivo l’elezione del Capo dello Stato.

Secondo quanto si apprende dai maggiori giornali, si sono tenuti incontri tra i leader dei partiti e il nome di Draghi, ritorna ad essere il favorito. Se Draghi dovesse essere eletto, è necessario che i partiti si assicurino la continuità della legislatura, individuando un nuovo Premier.

Leggi anche:

Enrico Letta ha infatti incontrato Matteo Salvini e i due hanno dichiarato che «Si è aperto un dialogo». Tanti altri sono stati gli incontri bilaterali, Conte ha incontrato Tajani e Salvini, Letta e Conte hanno avuto un confronto anche con Mario Draghi.

Attesa per oggi, martedì 25 gennaio, alle 15:00, la seconda votazione e intorno alle 21 sapremo gli esiti della votazione. Da domani, 26 gennaio, si voterà a partire dalle 11 e avremo gli esiti della votazione intorno alle 17:00. Matteo Renzi auspica di avere il nome del presidente tra giovedì e venerdì.

Fonte immagine: https://twitter.com/SenatoStampa/status/1484843292399308800/photo/1