fbpx
361News / People

Polemiche per l’espressione con cui Friedman appella Melania Trump

21 Gennaio 21 / Scritto da:

La frase a “Unomattina”

La frase che sta facendo il giro della rete è quella pronunciata da Alan Friedman durante “Unomattina”.

Riferendosi all’ormai ex Flotus, Melania Trump, il giornalista americano l’ha definita escort: “Donald Trump si mette in aereo con la sua escort e vanno in Florida”.

Una frase poco elegante e al limite del politically correct.

Nessuno in studio, dai conduttori Marco Frittella e Monica Giandotti agli ospiti, sembra notarlo e nessuno dice qualcosa.

L’intervento di Friedman, da sempre anti trumpiano, continua fino a quando a fine del suo discorso la conduttrice cerca di prendere le distanze: “Posso dire una cosa Alan, sei stato molto duro con Melania. Lo rimarco, hai detto una cosa un po’ forte”.

L’intervento, definito da molti di matrice sessista, ha scatenato le polemiche in rete anche se Friedman ha cercato di smorzare i toni spiegando prima di aver tradotto dall’inglese e poi, chiudendo la questione durante il suo intervento di oggi, a “L’aria che Tira”.

La conduttrice del talk, Mirta Merlino lancia la frecciatina al suo ospite: “Non hai una grande opinione di Melania Trump, ieri è scoppiata una polemica gigantesca sul fatto che l’hai definita escort”.

Friedman ha stroncato la discussione spiegando: “Lasciamo stare i social media e parliamo della sostanza. Ieri è stata una bellissima giornata per l’America e per l’Europa”.