fbpx
361News

Patrick Zaki scrive alla fidanzata: “la situazione peggiora di giorno in giorno”

29 Luglio 21 / Scritto da:

Patrick Zaki scrive dal carcere in cui è detenuto da più di un anno alla fidanzata una lettera in cui si dice poco ottimista

Pubblicata sulla pagina Facebook “Patrick Libero”, la lettera di Patrick Zaki indirizzata alla fidanzata fa emergere lo sconforto in cui si trova lo studente egiziano incarcerato da più di un anno.

Appena una paginetta scritta in arabo, di cui TGCom24 riporta la traduzione, in cui Zaki dice chiaramente di essere preoccupato per la sua condizione: “Non sono molto ottimista, la situazione peggiora di giorno in giorno. Speravo di riavere la mia libertà ma è chiaro che non accadrà presto”.

Nella lettera, rivolgendosi alla fidanzata, Patrick non nasconde la profonda tristezza per i sogni che vede sfumare, nonché si legge una chiara nota di pessimismo sul fatto che la sua liberazione possa arrivare a breve.

Leggi anche: Zaki, si prolunga la custodia cautelare nel carcere egiziano

Nei nostri sogni più selvaggi mai avremmo immaginato questa situazione, e fin da quando sono partito per Bologna avevamo così tanti progetti, il primo era quello che tu mi raggiungessi e potessimo girare per l’Italia assieme. Mi rende veramente triste che questo non possa succedere presto visto che la mia situazione sta peggiorando giorno dopo giorno“.

Nonostante ciò non si da per vinto e conclude, scrivendo in italiano: “Combatterò finchè non tornerò a studiare a Bologna“.

La detenzione dello studente è stata rinviata di ulteriori 45 giorni prima che possa ricevere un processo e una sentenza definitiva. Potrebbero, secondo le leggi egiziani, passare fino a due anni.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/Patrick-Libero- /

Tag: