fbpx
361News / Evidenza

Morto suicida Antonio Catricalà ex garante dell’Antitrust. Aveva 69 anni

24 Febbraio 21 / Scritto da:

Antonio Catricalà è stato trovato morto nella sua casa a Roma. Aveva compiuto 69 anni il 7  febbraio

L’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell’Antitrust, Antonio Catricalà, è stato trovato morto questa mattina nella sua casa a Roma, nel quartiere Parioli.

Antonio Catricalà, secondo quanto si apprende dall’Ansa, si sarebbe suicidato con un colpo di pistola alla testa. Sul posto è presente la Polizia e la Scientifica per le indagini.

In sua memoria, l’aula del Senato ha rispettato un minuto di silenzio, su invito della presidente Elisabetta Casellati che, al termine della commemorazione di Franco Marini, ha informato l’aula che “è venuto a mancare” l’ex sottosegretario Catricalà, esprimendo “il cordoglio personale e dell’Assemblea” alla famiglia.

Leggi anche–> ANTONIO CATRICALÀ, TRA CARRIERA PROFESSIONALE E VITA PRIVATA

“Grande amico, grande servitore dello Stato, Antonio Catricalà lascia un incolmabile vuoto in tutti quelli che lo hanno conosciuto e hanno avuto l’onore e il privilegio di lavorare con lui. È un dolore fortissimo”, ha dichiarato il ministro per la funzione Pubblica Renato Brunetta.

Sposato e con due figlie, l’uomo aveva 69 anni compiuti a febbraio. Laureato in giurisprudenza a 22 anni, è stato anche magistrato del Consiglio di Stato e viceministro dello Sviluppo Economico nel corso  del governo Letta.

Il suo corpo senza vita è stato trovato dalla moglie sul balcone.

 

fonte immagine: Ansa