fbpx
361News / Evidenza

Morte Willy Monteiro Duarte, chiesto l’ergastolo per i fratelli Bianchi

13 Maggio 22 / Scritto da:

Willy Monteiro Duarte

Morte Willy Monteiro Duarte, chiesto l’ergastolo per i fratelli Bianchi. 24 anni per Francesco Belleggia e Mario Pincarelli

Il  6 settembre 2020 il giovane Willy Monteiro Duarte viene ucciso a Colleferro dai fratelli Bianchi. Per loro è stato chiesto l’ergastolo, mentre 24 anni sono stati chiesti per gli altri due coinvolti nel pestaggio mortale, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli.

Il pm Francesco Brando nella requisitoria ha detto: «La morte di Willy può definirsi casuale solo per l’identità della vittima. Era certo che prima o poi sarebbe capitato un episodio simile, viste le condotte di Marco e Gabriele Bianchi. È un caso anzi che non sia morto anche l’amico che ha provato a soccorrerlo».

Leggi anche: 14ENNE AGGREDITA ALL’USCITA DELLA SCUOLA: “VOLEVA TRASCINARLA IN AUTO”

Inoltre, aggiunge che i fratelli Bianchi «sono noti per le aggressioni contro stranieri o soggetti resi deboli dall’inferiorità numerica. I Bianchi anche in questo caso usano le mosse di Mma come un’arma per affermare il proprio potere».

Per il pm l’efferatezza dell’episodio è definita dal fatto che i due fratelli «non si sono neanche resi conto di chi colpivano, il loro scopo era annientare chi avevano di fronte».

Al termine dell’udienza la mamma di Willy, ha così commentato: «Voglio solo giustizia per mio figlio, le pene le decide il giudice»