fbpx
361News / Evidenza

Maturità 2022, la traccia più scelta è stata quella sul mondo iperconnesso

23 Giugno 22 / Scritto da:

Maturità 2022, la traccia più scelta è stata quella sul mondo iperconnesso

Maturità 2022, la traccia più scelta è stata quella sul mondo iperconnesso. Seguono Liliana Segre e Giovanni Verga

Oltre 500mila studenti sono chiamati ad affrontare l’esame di Stato, che ha preso il via ieri, 22 giugno, con la prima prova scritta. Quest’anno, la prima prova scritta è l’unica ad essere stata fornita dal Ministero e tra le tracce maggiormente scelte, al primo posto c’è quella sul mondo iperconnesso.

Il 21,2 % degli studenti ha scelto di svolgere la traccia basata tratta da «Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello», di Vera Gheno e Bruno Mastroianni, dedicata alle potenzialità e ai rischi di un mondo iperconnesso.

Al secondo posto, con il 18% della scelta, c’è la traccia tratta dal libro «La sola colpa di essere nati», di Gherardo Colombo e Liliana Segre, che permetteva una riflessione sulle leggi razziali. Al terzo posto, con il 16,5% delle preferenze, l’analisi del testo tratto da «Nedda. Bozzetto siciliano» di Giovanni Verga.

Leggi anche: ESAMI DI STATO, ECCO LE TRACCE PROPOSTE DAL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

Seguono: il brano tratto da «Musicofilia» di Oliver Sacks (15,8); il passaggio del libro «Perché una Costituzione della Terra?» di Luigi Ferrajoli (14%); il discorso pronunciato l’8 ottobre 2021 alla Camera dei Deputati dal Premio Nobel per la Fisica Giorgio Parisi (11,6%); «La via ferrata» di Giovanni Pascoli (2,9%).

Oggi si terrà la seconda prova scritta, che è stata preparata dai docenti titolari della disciplina e per svolgerla gli studenti hanno dalle 4 alle 6 ore.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/aula-guiyang-tavolo-libri-di-testo-2787754/