fbpx
361News / People

Lo sfogo del Ministro Spadafora: “Mi vergogno della burocrazia in Italia”

24 novembre 20 / Scritto da:

Lo sfogo attraverso un post di Facebook

Animi tesi tra tutti, anche tra i ministri. L’ennesimo sfogo e l’ennesimo sintomo di insoddisfazione per la gestione del Governo dell’emergenza sanitaria arriva dal profilo Facebook del Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora.

Leggi anche: Vincenzo Spadafora: “Difficile avere aperture per lo sport a dicembre”

Spadafora, che recentemente ha spiegato come piscine e palestre rimarranno chiuse anche a dicembre, se l’è presa con la macchinosa burocrazia italiana che sta bloccando i fondi per salvare le società più piccole dilettantistiche.

Mi vergogno da Ministro per come funzioni la burocrazia nel nostro Paese e per lo stesso fatto di doverlo ammettere. Il…

Pubblicato da Vincenzo Spadafora su Martedì 24 novembre 2020

Il decreto ristori, ha spiegato, è stato approvato quasi un mese fa, ma ancora non è stata sbloccata la liquidità che rende impraticabile il lavoro del Dipartimento per lo Sport.
Il problema ricade così sulle generazioni più giovani, che a causa della situazione, rischiano, virus a parte, di non poter più praticare sport per puro divertimento visto che molte società, se non riceveranno e anche in fretta, aiuti economici non potranno farcela.