fbpx
361News

Libero De Rienzo, arrestato il pusher che gli avrebbe venduto la droga

29 Luglio 21 / Scritto da:

Morto Libero

Per la morte di Libero De Rienzo è stato arrestato un uomo gambiano considerato il pusher che gli avrebbe venduto la droga

Gli investigatori impegnati nella ricostruzione delle ultime ore di vita di Libero De Rienzo, morto di infarto e ritrovato senza vita il 15 luglio scorso, hanno individuato e arrestato Mustafa Minte Lamin, un cittadino gambiano, considerato il pusher che avrebbe venduto la droga all’attore.

L’arresto si è reso possibile grazie all’esame del cellulare e alla ricostruzione dei contatti che De Rienzo ha avuto nei giorni precedenti il decesso. l’analisi accurata dei tabulati telefonici ha permesso di individuare nei pressi dell’abitazione di De Rienzo, la presenza del pusher proprio il pomeriggio del 14 luglio scorso.

Leggi anche: Libero De Rienzo, il ricordo della cugina: “segnato dalla morte della madre”

Così, il Nucleo Operativo dei carabinieri ha eseguito il decreto di fermo della Procura, arrestando l’uomo, che è stato trovato con 7, 7 grammi di eroina. Per questo motivo è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio, ma le accuse a suo carico sono diverse, tra cui la cessione di stupefacenti e quella di aver effettuato consegne «a domicilio» utilizzando per spostarsi le linee Metro tra le varie zone di Roma.

Intanto, si attendono gli esiti degli esami tossicologici sul corpo di Libero De Rienzo, così da definire con chiarezza se ci sia stato consumo di droga e un nesso con la morte.

Tag: