fbpx
361News

Italiano ucciso in Gran Bretagna, ecco a che punto sono le indagini

14 Maggio 22 / Scritto da:

Italiano ucciso in Gran Bretagna, ecco a che punto sono le indagini

Italiano ucciso in Gran Bretagna, ecco a che punto sono le indagini condotte dalla polizia inglese. Sospettato un 26enne

Carlo Giannini, 34 anni, è l’italiano trovato privo di vita in un parco a Sheffield, in Inghilterra, la mattina di giovedì 12 maggio. L’uomo originario di Mesagne (Brindisi) era un pizzaiolo emigrato con la speranza di un futuro migliore.

La polizia inglese ha aperto le indagini per omicidio e ha lanciato un appello a chi abbia visto qualcosa. Tuttavia, già hanno dei sospetti e hanno fermato due persone: un uomo di 26 anni e una ragazza di 19. Il 26enne, Warsame Ibrahim, sarebbe formalmente sospettato di tentato omicidio.

Leggi anche: RUSSIA-USA, PRIMA TELEFONATA TRA LE DUE POTENZE DALL’INIZIO DELLA GUERRA

Il 34enne da diversi anni viveva all’estero. Si era trasferito prima in Germania, dove aveva aperto una pizzeria con la cognata. Recente si era trasferito in Inghilterra e anche qui proseguiva con la sua attività nel mondo della ristorazione. Il suo corpo è stato ritrovato da un passante su una panchina. Visibili i colpi da arma da taglio.

Sulla vicenda è intervenuta la ministra per le Politiche giovanili Dadone: “Sulla tragedia non mi esprimo fin quando non arriveranno notizie ufficiali. Esprimo vicinanza alla famiglia. E’ chiaro che le esigenze dei ragazzi di andare fuori fanno parte della natura giovanile”.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/photo/?fbid=10207349199119855&set=a.4812981534073