fbpx
361News

Emilio Fede al San Raffaele, la figlia: «Nessun incidente per strada, è caduto in casa»

12 Aprile 21 / Scritto da:

Il giornalista è stato smentito dalla figlia Sveva, nessun incidente: è caduto a casa

«Nessun incidente per strada né tantomeno interventi chirurgici e nessuna reinfezione da Covid. Papà ha avuto al rientro da Napoli problemi di deambulazione e di conseguenza cadute varie in casa. È stato quindi ricoverato al San Raffaele dove purtroppo la situazione, dati gli anni e la condizione fisica, si è aggravata.  Abbiamo temuto il peggio. Invece da combattente qual è, ce l’ha fatta». Lo spiega all’Adnkronos Sveva Fede, la figlia del giornalista che è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano.

Leggi anche–>EMILIO FEDE RICOVERATO AL SAN RAFFAELE PER UNA CADUTA

Al telefono con la figlia, l’ex direttore del Tg4, 89enne, ha detto: «Ieri ho ricevuto la sua prima telefonata da quando è stato ricoverato – spiega Sveva Fede – Mi ha chiesto ‘come sta la mamma?’, e ha aggiunto: ‘appena esco voglio andare da lei a Napoli e portarla a mangiare gli spaghetti alle vongole sul lungomarè. Dobbiamo ringraziare lo staff medico del San Raffaele e gli amici più cari che ci sono sempre stati vicini».

Il giornalista aveva spiegato ieri di essere stato investito mentre attraversava la strada: “Stavo attraversando la strada e non mi sono accorto che arrivava una macchina, che mi ha investito. L’incidente è avvenuto giovedì scorso. Sono stato portato in ospedale con l’ambulanza. Sono tutto ammaccato, pago una mia distrazione ma mi rallegro, perché poteva andare molto peggio”.

Il giorno prima invece aveva parlato di una caduta. Ecco le sue parole all’Adnkronos: «Il Covid non c’entra niente, sono in un letto al San Raffaele di Milano per una caduta, una rovinosa scivolata, e sono curato dagli amici. L’ho vista brutta, sono in piedi per miracolo» che ha aggiunto: «Non sono in gravi condizioni, è stata però un’esperienza drammatica».