fbpx
361News

Denise Pipitone: “Ho visto la donna del video della guardia giurata”

10 Giugno 21 / Scritto da:

Denise Pipitone “Ho visto la donna con la bambina del video della guardia giurata”

Altre ricostruzioni a Chi l’ha visto? e Storie Italiane sul caso Denise Pipitone e la nuova segnalazione di una giovane donna in un campo Rom di Parigi

Nella puntata di ieri sera di Chi l’ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli dedicato alle persone scomparse, si è tornato a parlare del caso di Denise Pipitone e questa volta ci si è soffermati su due aspetti.

Il primo riguarda la segnalazione di una giovane donna, che avrebbe visto e riconosciuto, in un campo Rom di Parigi, la donna che la guardia giurata Felice Grieco aveva avvistato a Milano insieme ad una bambina, Danas, che sembrava somigliare molto a Denise. Il secondo, invece, è la ricostruzione dei luoghi del racconto di Battista Della Chiave, il sordomuto di 74 anni che riferì di aver visto la piccola Denise Pipitone poco dopo la sua scomparsa.

Ho visto la donna con la bambina del video della guardia giurata”. Queste sono le parole di una giovane donna che, casualmente, mentre si trova in un campo Rom a Parigi per conoscere la sua famiglia di origine, si imbatte in una donna, che dice di chiamarsi Florina, ma non è certa che fosse il suo nome vero. Nel campo, oltre a Florina, conosce anche la figlia, una ragazza che le confessa di non conoscere la sua famiglia biologica, di non sapere con precisione la sua età. All’inizio la donna non sospetta nulla, anzi pensa che quella storia è solo simile alla sua storia.

Leggi anche: Denise Pipitone, il nuovo testimone: “ho tante cose da dire”

Tutto cambia quando viene a conoscenza della vicenda di Denise Pipitone e vede le immagini del video di Milano. La donna sembra riconosce in colei che è con la bambina proprio Florina e quando l’inviata di Chi l’ha visto? le mostra le immagini della donna, che è stata fermata più volte dalla polizia, la riconosce immediatamente, anche se in una foto di quattro anni prima appare molto diversa. La donna ha raccontato ai Carabinieri cosa ha visto in quel campo Rom, ora non ci resta che attendere nuovi sviluppi, anche se questa vicenda sembra dare valore alla pista Rom sulla sparizione di Denise.

Questa mattina, invece, a Storie Italiane si è tornati sulla vicenda e si collega con la donna, il cui nome sarebbe Mariana Trotta. nel racconto fatto alla trasmissione condotta da Eleonora Daniele, la giovane di origini Rom, ha aggiunto un dettaglio, ovvero che Florina, la donna che cucinava per tutti, sarebbe anche una sua zia. Della “figlia” di Florina, invece, dice che era chiamata Antonia e che non ha contati telefonici, ma 13 profili social con cognomi diversi e ora sarebbe in Romania.

Il secondo servizio, invece, ha visto gli inviati di Chi l’ha visto? cercare di individuare i luoghi indicati da Battista Della Chiave, in cui Denise sarebbe stata portata subito dopo essere stata rapita. Come sappiamo, le indicazioni di Della Chiave non hanno mai portato a nulla di concreto, anche perché il suo racconto non è facile da interpretare. Sarebbero diversi i punti che potrebbero corrispondere al racconto, a cui si aggiunge il fatto che nel tempo essi potrebbero aver cambiato fisionomia, come è avvenuto per il magazzino di via Rieti, dove lavorava Della Chiave e da dove, il giorno della scomparsa, partì la telefonata alla mamma di Anna Corona.

 

 

Tag: