fbpx
361News

Catania, arrestate 9 persone per prostituzione, tratta e riduzione in schiavitù

12 Ottobre 21 / Scritto da:

Catania, arrestate 8 persone per prostituzione, tratta e riduzione in schiavitù

Catania, arrestate 9 persone per prostituzione, tratta e riduzione in schiavitù di giovani donne provenienti dalla Bulgaria 

La squadra mobile di Catania ha arrestato nove persone colpevoli dei reati di prostituzione, tratta e riduzione in schiavitù di giovani donne provenienti dalla Bulgaria. Tra gli arrestati anche degli italiani. Nello specifico 3 bulgari e un italiano sono stati portati in carcere. Altri quattro italiani sono agli arresti domiciliari. All’appello manca un’altra persona attualmente non reperibile.

TgCom24 riporta i nomi degli arrestati: “Emil Milanov, 49 anni, Milena Milanova, 31, Maria “Zina” Kozarova, 27, Massimo Corrado, 33. Ai domiciliari Francesco Barbera, 40 anni, Giuseppe Caruso, 35, Alessandro Santo Coco, 31, Elena Angelova, 33. Un 73enne è stato sottoposto all’obbligo di dimora a Catania”.

Leggi anche: DAVIDE ROSSI, FIGLIO DI VASCO, CONDANNATO A UN ANNO E DIECI MESI

Tra le giovani vittime anche una ragazza con handicap, attualmente al sicuro in una struttura protetta. Secondo quanto riferito dalla Dda, la ragazza era costretta “non solo a prostituirsi, ma anche a svolgere mansioni domestiche, cucinare, svegliandola in alcuni casi in piena notte e vessandola con violenze fisiche e verbali indescrivibili”.

Inoltre, è stato reso noto che le ragazze vivevano in abitazioni fatiscenti  e in pessime condizioni igieniche. Alle ragazze era negata ogni forma di libertà ed erano state private dei documenti di identità. Inoltre, erano sfamate con in minimo indispensabile per la sopravvivenza.

Fonte immagine: https://twitter.com/poliziadistato/status/1447614356850630662/photo/1