fbpx
361News

Caso Ziliani, dopo quella di Mirto, arriva anche la confessione della figlia

26 Maggio 22 / Scritto da:

Caso Ziliani, dopo quella Mirto, arriva anche la confessione della figlia

Caso Laura Ziliani, dopo quella Mirto, arriva anche la confessione della prima figlia della vittima, Laura

A poche ore dalla confessione di Mirto Milani, giunge anche la confessione di una delle figlie di Laura Ziliani, l’ex vigilessa di Temù per la cui morte erano in carcere due delle tre figlie e il fidanzato di una delle due, nonché amante dell’altra.

La notizia, diffusa in esclusiva da “Mattino Cinque News”, riferisce che la Silvia Zani, la 28enne, e prima figlia della vittima, ha confessato il delitto.

Dal giorno dell’arresto, avvenuto lo scorso 24 settembre, i tre sospettati si era chiusi in uno ferreo silenzio, ma nella giornata di ieri, 25 maggio, è arrivata la confessione di Mirto, 27 anni, cantante lirico con casa nella in provincia di Bergamo, durante un lungo interrogatorio.

Leggi anche: OMICIDIO LAURA ZILIANI, CONFESSA MIRTO MILANI: “L’ABBIAMO UCCISA NOI”

In contemporanea, erano sotto interrogatorio anche le due figlie della vittima, Silvia e Paola (20 anni). Di quest’ultima non si conosce ancora l’esito dell’interrogatorio, ma non si esclude che possa a breve esserci la notizia anche della sua confessione.

Secondo quanto riferito da Tgcom24, “Mirto Milani, in oltre 4 ore di faccia faccia con il pm, non avrebbe scaricato le responsabilità sulle sorelle Zani ma avrebbe ammesso che ad agire sarebbero stati tutti e tre insieme”.