Chiudi annuncio
13 SETTEMBRE - Tendenze

Milano, tutte le nuove aperture: da Starbucks a Five Guys

Scritto da:

Il capoluogo lombardo è sempre più internazionale

Nel giro di pochi mesi Milano è diventata sempre più internazionale, capitale della moda e non solo. Il capoluogo lombardo è ormai al centro del mondo con tante nuove aperture.

Il 26 luglio ha aperto, presso Piazza del Liberty, l’Apple Store realizzato dall’architetto Norman Foster, che ha ristrutturato l’intera piazza costruendola ad hoc per la compagnia del melafonino e creando uno spazio ricreativo.

View this post on Instagram

L’apple store di #Milano è pronto: l’inaugurazione domani, giovedì 26 luglio 🤳🏻👨🏻‍💻

A post shared by 🗞361 Magazine🗞 (@361magazine) on

La zona di San Babila può vantare il primo store italiano di Urban Outfitters, celebre catena di abbigliamento americana che era presente già da un po’ in tutta Europa e Five Guys.

View this post on Instagram

Denim looks for everybody via @lucasnorthrop. #UODisplay @therealjoshthom @savesamuel

A post shared by Urban Outfitters (@urbanoutfitters) on

Five Guys” è uno dei fast food più famosi d’America che ha aperto in Corso Emanuele Vittorio 37: hamburger, patatine e milkshake sono ciò che vi offre il menù, con una qualità abbastanza buona.

View this post on Instagram

Le griglie sono calde e le porte sono aperte, il gran giorno è arrivato! Vi aspettiamo in Corso Vittorio Emanuele 37B per festeggiare il primo giorno insieme. 🍔🍟🌭

A post shared by Five Guys Italy (@fiveguysitaly) on

Altra novità, ormai risaputa è l’apertura del primo store italiano di Starbucks, il più grande d’Europa (Piazza Cordusio). File immense per la catena americana che per molti ha deluso le aspettative avendo privato i fan di alcune specialità del locale come muffin, torte e frappucini sostituiti da caffè e da torte e dolci della catena italiana “Princi“.

Secondo le ultime indiscrezioni, però, dovrebbe presto aprire uno store stile “classico”. Dove? Si vocifera in Piazza San Babila al posto di “Bryan and Barry”.

View this post on Instagram

Milano is magical. Thank you for welcoming us to your city this week—it’s an honor and a pleasure to share our coffee with you. And thanks to all the dreamers, artisans and partners who helped create this experience. We hope to make you proud. #MilanoRoastery #GrazieMilano #StarbucksItaly

A post shared by Starbucks Reserve (@starbucksreserve) on

Leggi anche: Starbucks arriva in Italia, ma senza Frappuccino

Ultimo in ordine di arrivo è “Westwing“, brand leader di home e living. Ha aperto (in via San Carpoforo 9, a Brera) il 12 settembre il temporary store (aperto fino al 13 gennaio 2019)

View this post on Instagram

Ci siamo quasi 😍 Domani apriremo il nostro primo Pop-up Store a Milano ma i più curiosi di voi potranno seguire l’esclusiva serata di pre-apertura nelle nostre Stories curate per noi da @filippalagerback, che vedete qui insieme alla fondatrice @delia_westwing 💕 Seguiteci live! #WestwingPopupStore #WhatchTheStory #MyWestwingStyle

A post shared by Westwing.it (@westwing.it) on

Entro fine anno dovrebbe aprire anche il primo NBA Store: la notizia ha già fatto il giro della rete facendo sognare i fan..

View this post on Instagram

Reggetevi forte. Entro giugno 2019 aprirà a Milano il primo NBA Store in Europa… Verrà realizzato all’interno della Galleria Passarella (zona Piazza San Babila) nello stesso stile di quello di New York. Commento tecnico-tattico: Sììììììì! #nbastore #milano #lagiornatatipo

A post shared by LaGiornataTipo (@lagiornatatipo) on

Articoli correlati: