03 AGOSTO - Cinema

Disney, il trailer del film “Ritorno al Bosco dei 100 acri”

Scritto da:

La pellicola ha come protagonista Winnie The Pooh 

Come si fa non intenerirsi davanti a Winnie The Pooh? È un simpatico orsacchiotto, con tanto di maglia rossa ed è protagonista delle pellicole Disney e non solo. Il personaggio è nato dalla penna di A.A. Milne in un romanzo pubblicato il 14 ottobre 1926.

Dopo la morte dell’autore i diritti sui personaggi vennero ceduti alla Disney che nel 2018 lancia così un nuovo film, in uscita il 30 agosto nelle sale italiane.

In questa nuova pellicola ci sono tutti i personaggi storici ma soprattutto Christopher Robin, bambino compagno di avventura dei personaggi del Bosco dei Cento Acri. Ora è cresciuto e vive a Londra, nella metà del ‘900, alle prese con i problemi dell’età adulta. Lavora come Responsabile del settore efficientamento presso la Valigeria Winslow, cercando di trovare un equilibrio fra i lunghi orari lavorativi e gli impegni familiari. Ha quasi del tutto dimenticato lo stupore e la fantasia che hanno caratterizzato la sua infanzia. Ma prima o poi il passato ritorna.

SINOSSI:

Dopo aver cancellato un impegno con sua moglie Evelyn e sua figlia Madeline durante il weekend a causa del lavoro, Christopher Robin ritrova inaspettatamente Winnie the Pooh e i suoi vecchi amici del Bosco dei Cento Acri e insieme a loro ricorda i bei tempi, quando non fare nulla insieme al proprio migliore amico era considerata la cosa più bella. Quando torna a Londra per occuparsi dei problemi finanziari della società per cui lavora, Christopher si rende conto di aver perso alcuni importanti documenti che erano nella sua valigetta: a quel punto i suoi vecchi amici decidono che è arrivato il momento di aiutarlo.

Il regista è il candidato al Golden Globe Marc Forster:

Le cose più semplici della vita sono quelle che ci rendono più felici. In Ritorno al Bosco dei 100 Acri vediamo un uomo che ha perso di vista la propria umanità e che si ricorda della parte migliore di sé solo quando si riconnette con la sua infanzia, la fantasia e la capacità di stupirsi. Quando ritrova il suo spirito migliore la sua vita si arricchisce, si ricorda che le cose più semplici non devono essere trascurate o dimenticate.

La sceneggiatura del film è di Alex Ross Perry, del premio Oscar Tom McCarthy e dell’autrice candidata all’Oscar Allison Schroeder ed è basata su una storia scritta da Greg Brooker e Mark Steven Johnson, a sua volta basata sui personaggi creati da A.A. Milne e E.H. Shepard. I produttori sono Brigham Taylor, p.g.a., e Kristin Burr, p.g.a., mentre Renée Wolfe e Jeremy Johns sono i produttori esecutivi.

Protagonista principale è il candidato al Golden Globe e all’Emmy, Ewan McGregor nei panni di Christopher Robin. Il cast è poi composto dall’attrice candidata al Golden Globe, Hayley Atwell nel ruolo di sua moglie Evelyn,  Bronte Carmichael nella parte della figlia Madeline, mentre l’attore, candidato all’Emmy, Mark Gatiss è Giles Winslow, il capo di Robin.

Articoli correlati: