Chiudi annuncio
16 MAGGIO - Musica

Wired Next Fest 2018: sul palco sale Robin Schulz

Scritto da:

La manifestazione si svolgerà dal 25 al 27 maggio presso i Giardini Indro Montanelli di Milano

È giunto alla sua sesta edizione il “Wired Next Fest” che ormai è diventato un appuntamento fisso nell’agenda degli eventi imperdibili di Milano. Il festival, dedicato alla cultura dell’innovazione, si terrà presso i Giardini Indro Montanelli (Corso Venezia 35).

La manifestazione parla di scienza, innovazione, tecnologie e evoluzioni con un focus, quest’anno, sull’attuale tema della contaminazione. Viviamo nell’epoca in cui si crea una commistione continua tra macchine e esseri umani, tra digitale e analogico.

Prima il web, poi i dispositivi mobili connessi alla rete e ora la tecnologia blockchain e le intelligenze artificiali stanno contribuendo a a costruire ponti tra parti (individuali e collettive) della nostra società che prima di adesso non erano mai entrato in contatto – spiega Federico Ferrazza, Direttore di Wired Italiasiamo in un mondo dalle continua contaminazioni. Di fronte a questo profondo cambiamento che riguarda ogni aspetto (dalle forme di governo al lavoro, dagli stili di vita alla sostenibilità fino alle relazioni) non possiamo ragionare con schemi vecchi ma c’è l’urgenza di ripensare il sistema operativo del pianeta“.

Tantissimi gli ospiti d’eccezione che interverranno, da scienziati ad artisti come: l’attivista politica Chelsea Manning (che ha fatto scoppiare il caso Wikileaks), Walter Isaacson, il biografo dei grandi innovatori da Leonardo da Vinci a Steve Jobs, l’esperta mondiale di intelligenza artificiale Kate Crawford, l’avvocato fondatrice della Mozilla Foundation Mitchell Baker, in prima linea per garantire la neutralità delle rete senza discriminazioni, Orit Kopel, tra le massime esperte di fake news e co-fondatrice di WikiTribune (piattaforma globale contro le fake news e la manipolazione delle informazioni realizzata insieme al fondatore di Wikipedia Jimmy Wales) e ancora l’immunologo Alberto MantovaniLaura Boldrini, Davide CasaleggioPaola Cortellesi, Barbara Contini della Croce rossa italiana, il fumettista Zerocalcare, lo chef Carlo Cracco, il giovane imprenditore guru del social fashion Riccardo PozzoliRoberto Viola, a capo della Direzione Generale per Comunicazione Digitale e Tecnologie della Commissione Europea a Bruxelles (DG-Connect), la scrittrice e compagna di dj Fabo Valeria Imbrogno, la modella, scrittrice e porno star Stoya e molti altri.

La musica, come sempre, ricoprirà un ruolo importante. Si inizia venerdì 25 con la band Calibro 35 per arrivare al 26 maggio quando sul palco salirà Gemitaiz e quando la serata sarà chiusa da dj tedesco Robin Shulz.

Ci saranno anche gli interventi di NegramaroMottaGué PequenoTommaso CollivaMarta SalogniLele SacchiMichele BraviMåneskin.

Articoli correlati: