Chiudi annuncio
07 MARZO - Cinema

Emma Watson: «Cercasi correttore di bozze per tatuaggi»

Scritto da:

Dopo le critiche per la mancanza dell’apostrofo nel tatuaggio l’attrice ha commentato l’episodio

Durante la notte degli Oscar l’attrice inglese Emma Watson, in occasione del party organizzato da Vanity Fair, ha sfoggiato un tatuaggio sul braccio destro a sostegno del movimento femminista “Time’s Up“, eletto persona dell’anno dalla rivista “Time” e nato dopo lo scandalo Weinstein.

Emma Watson shows how much she supports the #timesup movement with her new ink

A post shared by Savage 🍒 (@rauhlslut) on

Peccato che nel tatuaggio l’attrice si sia dimenticata l’apostrofo: la rete, si sa, non perdona e tantissimi sono stati i tweet e i commenti “polemici”.

L’attrice, con la sua consueta ironia, ha risposto su Twitter chiedendo un correttore di bozze esperto per tatuaggi finti:

Aggiungendo: “Obbligatorio l’esperienza con gli apostrofi“. L’attrice, tatuaggio a parte, a sostegno dell’associazione ha donato, nei mesi scorsi, un milione di sterline.

 

Articoli correlati: