Chiudi annuncio
Monte-Tianmen-porta-del-paradiso
17 NOVEMBRE - Viaggi

Il Monte Tianmen in Cina, tra passeggiate vertiginose e la Porta del Paradiso

Scritto da:

Non è uno scherzo visitare il Monte Tianmen. Una fatica che tuttavia ricompenserà il visitatore con uno dei paesaggi più spettacolari della Cina

 

Monte Tianmen funivia

 

“Stairway to Heaven” non è solo un brano celebre dei Led Zeppeling, ma anche il soprannome che viene alla mente recandosi in uno dei luoghi più magici della Cina. Nei pressi di Zhangjiajie, città-prefettura nella parte nord-occidentale della provincia cinese dell’Hunan, si estende un affascinante parco forestale nazionale. Al suo interno, il grande protagonista è il Monte Tianmen. Non è solo la bellezza degli scenari che lo circondano a far rimanere a bocca aperta. Ma, anche e soprattutto, la cosiddetta “Porta del paradiso”, che dà il nome al Monte Tianmen stesso (letteralmente, “Monte della porta celeste”). Si tratta di una cavità naturale nella roccia di 30 metri di altezza, creatasi probabilmente a seguito di un evento catastrofico che formò un buco nella parete. Un panorama che i cinesi definiscono “il simbolo più vicino a Dio presente sulla terra”.

 

Monte Tianmen tornanti

 

Raggiungere la “Porta del Paradiso” non è impresa facile, richiede tempo e fatica, ma lo sforzo vale altamente la pena. Due sono le opzioni. Si può prendere un autobus che attraversa 99 tornanti lungo la Tongtian Avenue (certo non l’ideale per chi soffre i viaggi in auto). L’alternativa – non adatta a chi soffre di vertigini ma che offre una vista privilegiata sullo scenario naturale – è farsi trasportare dalla lunghissima funivia di 7455 metri. Il percorso in questo caso dura circa 20 minuti ma i tempi d’attesa possono essere piuttosto lunghi. Il viaggio tuttavia non finisce qua. Sono ben 999 i gradini della scala che i visitatori devono salire come ultimo sforzo per raggiungere la “Porta del Paradiso”, percorribili in circa 30 minuti. 999, non caso, visto che questa numerazione indicherebbe in Cina il concetto di ‘eternità’.

Leggi anche: Houtou Wan, l’affascinante villaggio cinese reclamato dalla natura

 

Monte Tianmen porta del paradiso

 

Chi tuttavia dopo tutto il percorso affrontato avrà voglia di ancora maggiori emozioni, un’altra esperienza eccitante (ma anche da brivido) attende gli intrepidi. “Il cammino della Fede” è una passerella con superficie trasparente sulla quale si cammina a 1400 metri di altezza e a strapiombo su 1430 metri di vuoto assoluto. A questa, dal 2016 se ne è aggiunta una seconda, “La passeggiata del drago avvolto a spirale”.

Resistenza, forza, coraggio: sono indubbiamente molte le qualità richieste al viaggiatore che vuol visitare il Monte Tianmen. La ricompensa per chi dovesse riuscire nell’”impresa”, è tuttavia di quelle davvero memorabili.

 

Monte Tianmen cina

 

Monte Tianmen cina

 

Articoli correlati: