Chiudi annuncio
31 LUGLIO - People

Lady D: “Chiesi aiuto alla Regina Elisabetta ma non mi diede ascolto”

Scritto da:

Le rivelazioni in un documentario che andrà in onda domenica sei agosto su Channel 4

Lady D e la sua memoria continuano a tenere banco. Nell’anno dell’anniversario dai 20 anni dalla scomparsa di Diana Spencer arrivano rivelazioni sempre più sconvolgenti.

A parlare, questa volta non sono i figli come accaduto per il documentario della HBO, ma Diana in persona. Registrazioni con la sua voce raccontano verità inquietanti, a tal punto che i nastri già diffusi in America nel 2004 aveva destato un tale clamore che il materiale non era mai stato diffuso in Gran Bretagna.

Leggi anche: William e Harry sulla morte di Lady D: “Non la vedevamo da un mese”

Diana: in her own words” è il nome del docu – film che verrà trasmesso domenica 6 agosto su “Channel 4”. I contenuti delle confessioni di Lady D sono stati svelati da alcuni media britannici. Nelle registrazioni si parla di tutto, dal rapporto con Carlo a quello con la Regina fino alla bulimia.

Non manca un riferimento a Camilla, la Principessa chiese a Carlo perché avesse una relazione con Camilla: “Mi rifiuto di essere l’unico principe del Galles che non ha mai avuto un’amante” rispose Carlo. O ancora quando chiese aiuto a Elisabetta e la risposta fu “Non so cosa devi fare“. Diana parla anche del rapporto sessuale con il coniuge, praticamente inesistente e anche del suo amore per Barry Mannakee una delle guardie della protezione della Famiglia Reale.

I racconti di Lady D sono stati registrati durante le conversazioni con Peter Settelen, un professore che tra il 1992 e il 1993 le insegnò a parlare in pubblico.

 

 

I

Articoli correlati: