Chiudi annuncio
19 SETTEMBRE - Beauty

Sopracciglia perfette: la soluzione (quasi) definitiva nel nostro tutorial

Scritto da:

State pensando anche voi di fare un tatuaggio alla sopracciglia, ma avete paura che l’effetto non sia sufficientemente naturale? La blogger Ida Galati lo ha provato e per voi e vi racconta che…

 

 

Oggi non si parla più di tatuaggio alle sopracciglia quanto di dermopigmentazione: una tecnica meno invasiva e semipermanente per un effetto molto più naturale e “reversibile”.

La blogger Ida Galati, dopo aver studiato le diverse soluzioni, ha deciso di testare la tecnica manuale di microdermopigmentazione con effetto pelo, suddivisa in tre sedute per far sì che il proprio occhio e quello degli altri non si accorgessero neanche della differenza. Il “trucco”, insomma, c’è ma non si vede.

 

Le differenze

La differenza tra il tatuaggio effettuato con la macchinetta e la dermogimentazione manuale sta nel fatto che con il primo metodo l’inserimento dei pigmenti di colore attraversano più strati di derma, mentre il secondo attraversa solo il primo strato: è proprio per questo che se non viene ripreso ogni anno tende ad affievolirsi sempre di più.

La pigmentazione riesce a disegnare delle sfumature effetto riempimento, ma è anche in grado di ricreare un vero e proprio pelo dipinto. È grazie a questo doppio effetto che si evita di togliere la tridimensionalità che i peli danno alla sopracciglia, senza ottenere, quindi, quel fastidioso effetto che prima si vedeva spesso: quello di un sopracciglio visibilmente finto.

 

Meglio procedere per step

I risultati dopo una sola seduta vi stupiranno, tuttavia è preferibile, così come ha deciso di fare Ida, scegliere di ripassare il colore, riprendere le sfumature e ritoccare laddove servisse per un cambiamento graduale e super naturale.

 

Nella prima puntata di Beauty Reality, vedrete proprio il primo incontro di Ida con una makeup artist professionista, Maria Cristina Fidanza, seguito poi da altri incontri.Continuate quindi a seguirci, perché durante le prossime puntate vedrete il risultato finale a distanza di tre mesi!

 

Buona visione!

 

Articoli correlati: